Home Eventi Le cinquine 2013 del Premio “La Pellicola d’Oro”, nove categorie di tecnici...

Le cinquine 2013 del Premio “La Pellicola d’Oro”, nove categorie di tecnici e professionisti

CONDIVIDI

Tramite votazione telematica, sono state definite le cinquine delle categorie professionali che concorrono all’assegnazione del Premio “La Pellicola d’Oro”, edizione 2013. Si tratta di nove categorie di tecnici e professionisti che si contenderanno il prestigioso premio, unico in Italia, attribuito a queste figure per la loro attività in campo cinematografico, “con l’adesione del Presidente della Repubblica”.

Entro le ore 21 di sabato 25 maggio 2013 sarà possibile per i giurati ammessi al voto, sempre tramite votazione via mail, determinare il vincitore assoluto scegliendo il nominativo tra i cinque finalisti per ogni categoria in cui si articola il Premio. Vincitori, che verranno proclamati in occasione della premiazione in programma la sera del 7 giugno presso la Casa del Cinema a Roma.

Nella stessa serata, l’Associazione Articolo9 Cultura&Spettacolo, promotrice e organizzatrice della manifestazione, assegnerà due premi speciali: il primo a Giancarlo Giannini, “per il suo interesse all’elettronica applicata agli effetti speciali, ricordiamo il giubbotto creato per l’attore americano Robin Williams nel film del ‘1992 Toys – Giocattoli’ di Barry Levinson”; il secondo alla famiglia Diamanti, “il suo mestiere di Capo Macchinista tramandato da tre generazioni nel 2013 compie 100 anni di lavoro cinematografico”. A seguire la Menzione Speciale alla giovane ditta Gruppo Sky Studio per l’attività svolta.

Non è stato ancora decretato il Premio Speciale Giovani offerto dal Centro Sperimentale di Cinematografia per il Miglior Direttore di produzione.

Di seguito l’elenco dei finalisti e le relative categorie in cui sono suddivisi.

_______________________________________________________________________

MIGLIOR DIRETTORE DI PRODUZIONE

Roberto Leone, “Diaz”

Simona Battistelli, “Bella Addormentata”

Roberto Leone, “Tutto tutto niente niente”

Attilio Moro, “Gli equilibristi”

Michela Rossi, “Reality”

_______________________________________________________________________

MIGLIOR OPERATORE DI MACCHINA

Fabrizio Vicari, “La migliore offerta”

Fabrizio Vicari, “Educazione siberiana”

Sasha Ippoliti, “Diaz”

Luigi Andrei, “E’ stato il figlio”

Ivan Casagrande, “Io e te”

 _______________________________________________________________________

MIGLIOR CAPO ELETTRICISTA

Stefano Marino, “Educazione siberiana”

Valerio Cardelli, “Pazze di me”

Maurizio Broglio, “La migliore offerta”

Claudio Frollano, “Io e te”

Pino Meloni, “Tutto tutto niente niente”

 _______________________________________________________________________

MIGLIOR CAPO MACCHINISTA

Bruno Anghelone, “La migliore offerta”

Riccardo Serravalli, “Diaz”

Piero Bosi, “Tutto tutto niente niente”

Massimo Barbona, “Educazione siberiana”

Angelo Donatone, “Pazze di me”

_______________________________________________________________________

MIGLIOR ATTREZZISTA DI SCENA

Antonio Murer, “Diaz”

Antonio Murer, “La migliore offerta”

Cristiano Mereu, “Una famiglia perfetta”

Luca De Stefano, “Reality”

Riccardo Passanisi, “Venuto al mondo”

 _______________________________________________________________________

MIGLIOR SARTA DI SCENA

Laura Colleoni, “Tutto tutto niente niente”

Marco Baratti, “Reality”

Maria Antonietta Salvatori, “La migliore offerta”

Ornella Cassinari, “Il comandante e la cicogna”

Daniela Fersino, “Diaz”

 _______________________________________________________________________

MIGLIOR TECNICO EFFETTI SPECIALI

Corridori G&A, “La migliore offerta”

Franco Ragusa, “Diaz”

Giovanni Corridori, “Tutto tutto niente niente”

Fabio Traversari, “Educazione siberiana”

Roberto Ricci, “100 metri dal paradiso”

_______________________________________________________________________

MIGLIORE SARTORIA CINETEATRALE

Tirelli costumi, “La migliore offerta”

Anna Mode 68, “Dracula”

Tirelli costumi, “Reality”

Peruzzi, “Educazione siberiana”

Tirelli costumi, “Appartamento ad Atene”

 _______________________________________________________________________

MIGLIOR CAPO COSTRUTTORE

Costruzioni sceniche Galli srl, “Educazione siberiana”

OASIS cooperativa sociale ass, “La migliore offerta”

Sergianni CSA, “Io e te”

Marcello Fida, “Il comandante e la cicogna”

Scenarredo srl, “La migliore offerta”

 _______________________________________________________________________

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here