Home Eventi Torna Capalbio Cinema con Iosseliani, Gregoretti, Rotunno, Battiato e “La Notte dei...

Torna Capalbio Cinema con Iosseliani, Gregoretti, Rotunno, Battiato e “La Notte dei Nuovi Mondi” con un invisibile Kubrick

CONDIVIDI

Capalbio Cinema compie vent’anni e torna in estate dal 17 al 21 luglio 2013. Il Festival, diretto da Tommaso Mottola, promuove il cortometraggio d’autore italiano e internazionale.

Tra gli ospiti di questa 20esima edizione, Otar Iosseliani, a cui Capalbio rende omaggio proponendo alcuni dei suoi film brevi e una mostra di acquerelli sugli storyboard dei suoi film. Il 18 luglio Iosseliani e Ugo Gregoretti, insieme per la prima volta a Capalbio, saranno protagonisti di un incontro a Piazza Magenta. A loro il Festival dedicherà la sezione “Omaggio al Maestro” a cura di Bruno Roberti con la collaborazione di Enrico Ghezzi e Rai 3 Fuori Orario.

Tra i momenti salienti del Festival, il 19 luglio il Premio alla Carriera a Giuseppe Rotunno. Il grande direttore della fotografia che ha prestato la sua arte a film quali “Il Gattopardo” di Visconti, di cui ricorre quest’anno il cinquantenario.
Il 19 luglio sarà, inoltre, dedicato al passaggio dalla pellicola al digitale e Laura Delli Colli condurrà un incontro con alcuni maestri della fotografia perché dalla fine del 2013 non si stamperà più in pellicola e il cinema entrerà per sempre nell’era digitale.

Enrico Ghezzi con Bruno Roberti e Tommaso Mottola cureranno “La Notte dei Nuovi Mondi”, la maratona di Cinema e poesia che si svolgerà il 20 luglio nella storica Ultima Spiaggia di Capalbio. Un film-j-set a cura di Ghezzi all’insegna di schegge, frammenti di suoni e immagini con special guest a sorpresa: voci e presenze dal vivo e readings di attori, registi, poeti, artisti e scrittori. Aprirà “La Notte dei Nuovi Mondi” l’anteprima di un film che fin’ora è rimasto invisibile: il primo lungometraggio di Stanley Kubrick, “Fear and Desire” (Paura e Desiderio), grazie alla collaborazione di Minerva/Raro Video che distribuirà nelle sale il film per poi editarlo in digitale.

Ospite d’onore del Focus sulla Turchia sarà l’attrice turca Serra Yilmaz, interprete di tanti film di Ferzan Ozpetek.

Il Festiva si chiuderà il 21 luglio con Franco Battiato che sarà protagonista di un incontro pubblico con Enrico Ghezzi ad Orbetello nella caratteristica piazzetta Spagnola dei pescatori. Un battello dei pescatori porterà gli ospiti del Festival per un tour sulla laguna di Orbetello e attraccherà a sera nella piazzetta dove sarà proiettato per l’occasione “Niente è come sembra”, terzo film in ordine cronologico di Battiato e un videoclip realizzato da Enrico Ghezzi dal titolo “Strani giorni” a partire dall’omonima canzone di Battiato. A seguire l’incontro con Ghezzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here