Home Eventi RdC Awards del Cinematografo: tra i vincitori Dante, Friedkin e Bocci-Michelini per...

RdC Awards del Cinematografo: tra i vincitori Dante, Friedkin e Bocci-Michelini per “Squadra Antimafia”

CONDIVIDI


Roma, 6 dicembre 2013 – Verranno consegnati questa sera, alle ore 20.30 al Cinema Trevi di Roma, gli RdC Awards, gli storici riconoscimenti della Rivista del Cinematografo, assegnati ogni anno ai protagonisti del mondo del cinema, della televisione e della cultura. I premi – una scultura in cristallo firmata Tiffany – saranno attribuiti nel corso della serata di gala condotta da Fabio Falzone (giornalista e critico cinematografico per TV2000).

PREMI E MOTIVAZIONI

Premio Navicella Cinema Italiano a Emma Dante per “Via Castellana Bandiera”: “Esordio rivelazione, figlio del percorso artistico teatrale della regista, mette in scena un simbolico stallo, metafora di un Paese impantanato. Magistralmente reso anche dalla bravura dell’intero cast”.

Premio Navicella Fiction al Cast di “Squadra Antimafia”: “Grazie al carisma degli interpreti, alla qualità della scrittura e allo stile energico, Squadra Antimafia ha saputo rinnovare tanto il linguaggio della nostra televisione quanto la narrativa popolare sul tema, svelando con lucidità e urgenza morale le zone d’ombra e i nuovi intrecci criminali dell’Italia di oggi”.
Saranno presenti gli attori Marco Bocci, Giulia Michelini, Giordano De Plano, il regista Beniamino Catena e lo story-editor Giorgio Nerone.

Premio “Diego Fabbri” al miglior saggio di cinema a William Friedkin per “Il buio e la luce. La mia vita e i miei film” edito da Bompiani nel 2013: “Appassionante autobiografia di un cineasta unico nel panorama contemporaneo. Regista di film cult comeL’esorcista e Il braccio violento della legge, innovatore di generi e anticipatore di nuovi linguaggi, ha fatto di libertà espressiva e ricerca artistica il suo cavallo di battaglia”.

Premio Colonna Sonora a Carlo Crivelli: “Compositore poliedrico ci ha regalato alcune tra le più belle colonne sonore del nostro cinema. Dalle ‘Affinità elettive’ dei fratelli Taviani alla lunga collaborazione con Marco Bellocchio, passando per Carlo Mazzacurati e ‘Il 7 e l’8’ di Ficarra, Picone e Avellino”.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here