Home Eventi Tortora e Andreozzi, “Doppia Coppia”

Tortora e Andreozzi, “Doppia Coppia”

CONDIVIDI

Doppia-Coppia-2013-Max-Tortora-Michela-AndreozziMax Tortora e Michela Andreozzi in scena al Teatro Sala Umberto di Roma con “Doppia Coppia”, dal 26 dicembre al 12 gennaio 2014.

Tortora e Andreozzi si calano nei panni di una coppia di periferia con qualche ambizione, tanti divertenti battibecchi e un po’ di noia sulle spalle; una coppia normale, dunque.

Dopo anni di sacrifici, i due decidono di coronare il loro sogno e di trasferirsi in un appartamento ai Parioli, dove, per essere all’altezza della situazione, lui – geometra – si finge architetto e ristruttura interni, mentre lei – casalinga – decide di assumere Corazon, una colf filippina dai modi pasticcioni e poco comprensibili.

Per scuotere il menage familiare, scandito da spassosi litigi per distogliere il marito dai programmi sportivi in tv e da spumeggianti gag con Corazon, Michela decide di assecondare la proposta della stravagante vicina di casa: ravvivare il rapporto con lo scambio di coppie.
Dapprima diffidente, Max accetta le incalzanti proposte di Michela, incuriosito dalla novità.

La pièce si dipana tra l’attesa dell’avvenente vicina e del suo “Dio dell’Amore” e una cena disastrosa con i due conoscenti a caccia di forti emozioni.
Cosa accadrà? Max tornerà davanti al Processo del Lunedì e Michela ai suoi capricci da casalinga disperata? La serata della doppia coppia riuscirà a salvare il loro matrimonio?
Di certo è che alla fine emergerà la consapevolezza che non si può essere diversi da ciò che si è, svelando la semplicità dei protagonisti e mostrandone i risvolti comici.

Un team artistico solido ed affiatato in grado di mettere sotto la lente d’ingrandimento la vita coniugale e di evocarne le atmosfere comiche.

Nel cast, oltre a Max Tortora e Michela Andreozzi, anche Enzo Casertano, Jun Ichikawa e Chiara Tomaselli.

Regia di Paola Tiziana Cruciani. Scene di Gianluca Amodio.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here