Home Eventi A Palermo la quarta edizione del Sicilia Queer, quest’anno firma il trailer...

A Palermo la quarta edizione del Sicilia Queer, quest’anno firma il trailer Vecchiali

CONDIVIDI

Andrea- Inzerillo-direttore-artistico-sicilia-queer-film-festival-2014Dal 5 all’11 Giugno 2014, avrà luogo a Palermo, la quarta edizione del Sicilia Queer filmfest. Anticipazioni sul programma e nuove importanti collaborazioni, tra cui quella con il Teatro Biondo Stabile di Palermo, sono state presentate oggi alla stampa.

Ha preso il via già da qualche mese la programmazione della quarta edizione del Sicilia Queer filmfest, il festival cinematografico diretto da Andrea Inzerillo (direzione artistica) e Tatiana Lo Iacono (direzione organizzativa), che si svolgerà quest’anno dal 5 all’11 Giugno 2014 al Cinema De Seta ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo. Come per le precedenti edizioni, anche nel 2014 il Sicilia Queer si avvicina al traguardo della nuova edizione attraverso un percorso di iniziative rivolte alla città: anteprime cinematografiche, incontri, seminari universitari e l’avvio di nuove collaborazioni.

Il trailer della quarta edizione del Sicilia Queer è firmato quest’anno da Paul Vecchiali, grande maestro del cinema mondiale, già ospite della terza edizione del Festival nel Giugno 2013. Realizzato espressamente da Vecchiali per il Sicilia Queer il trailer è un’opera poetica e politica al contempo e coinvolge due attori molto noti del cinema indipendente francese come Astrid Adverbe e Pascal Cervo. “È un grande omaggio e un onore per noi – afferma Andrea Inzerillo, direttore artistico del Festival – dopo i trailer di Roberta Torre, Stefano Savona, Vincent Dieutre, continuare questa tradizione dei trailer d’autore con un nome così significativo”.

Parte integrante del Festival è il Queer Short, il concorso internazionale del Sicilia Queer filmfest, una selezione competitiva di cortometraggi (durata massima 20 minuti) realizzati in pellicola, in video o con le più aggiornate tecnologie digitali, che siano riconducibili a tematiche glbt o che riguardino anche l’eterosessualità secondo una prospettiva queer. Alla scadenza dei termini (20 Marzo 2014) sono iscritti al concorso più di cento cortometraggi provenienti da tutto il mondo (25 paesi tra cui Germania, Australia, Giappone, Canada, Malesia, Vietnam, Corea del Sud, etc.) che dopo un’accurata selezione saranno presentati al pubblico e alla Giuria durante il Festival.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here