Home Eventi “Gli Uraniani” con Ceccarelli e Delbono al Torino Gay & Lesbian Film...

“Gli Uraniani” con Ceccarelli e Delbono al Torino Gay & Lesbian Film Festival

CONDIVIDI

GLI-URANIANI-film-con-sandra-ceccarelli-8484“Gli Uraniani”, dopo essere stato presentato in anteprima italiana al Bif&st/Arcipelago ConCorto dove ha vinto la Menzione Speciale della Giuria presieduta dal produttore Nicola Giuliano, sarà al 29° TGLFF – Torino Gay & Lesbian Film Festival ospite del Focus: Chilometro Zero dedicato alla produzione italiana più recente sui temi GLBT. Il mediometraggio sarà proiettato sabato 3 Maggio alle 17.45 alla Multisala Cinema Massimo sala 2, alla presenza del regista Gianni Gatti e degli attori Sandra Ceccarelli e Pippo Delbono che quest’anno è anche membro della giuria lungometraggi del Festival diretto da Giovanni Minerba e giunto alla 29° edizione.

Il corto/progetto “Gli Uraniani” – diretto da Gianni Gatti (già autore del corto pluripremiato “Offerte speciali”), scritto con Antonio Cecchi e interpretato da Sandra CeccarelliPippo Delbono, Nina Torresi e Michele Di Siena – racconta di un’attrice teatrale degli anni ’30, ispirata a Irma Gramatica, che va a curarsi l’artrite nervosa in una spiaggia deserta, accompagnata dalla sua giovane dama di compagnia. L’incontro con un eccentrico pittore, ispirato a Filippo De Pisis, farà luce sulla natura del sentimento che lega le due donne. È girato in bianco e nero, nel formato e nello stile dell’epoca in cui è ambientato. Come sarà per i quattro episodi successivi, ambientati invece nel ’58, nel ’79, nel ’93 e nel 2000.

“Ma è tutt’altro che un divertissement nostalgico o un esercizio di stile”, dichiara il regista. “La storia è anzi tragicamente contemporanea, sia pure ambientata in un’epoca in cui non avrebbe potuto essere così rappresentata. Quel che vorrei raccontare è il corpo a corpo combattuto nel corso del secolo scorso tra la negazione e l’accettazione dell’omosessualità, nella vita reale come nella rappresentazione cinematografica”.

“Gli Uraniani” è prodotto da Dario Formisano per eskimo e da Flavia Parnasi per Combo Produzioni con il sostegno del MiBACT e della Regione Lazio.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here