Home Eventi Corti&Pari: presidente di giuria Daniele Gaglianone

Corti&Pari: presidente di giuria Daniele Gaglianone

CONDIVIDI

pp566581-daniele-gaglianoneIl concorso video sulla cultura di parità Corti&Pari, promosso dall’Unione Europea e conclusosi lo scorso 15 Aprile, ha raccolto 50 cortometraggi chespaziano tra i diversi generi di fiction fino ai documentari e ai video d’animazione mettendo in luce uno o più dei sei ambiti toccati dal concorso (origine etnica e nazionalità, religione, convinzioni personali, disabilità, età e orientamento sessuale) e tracciando così una mappa visuale della non discriminazione e della cultura di parità, attraverso la percezione e le esperienze degli autori.

Alla Premiazione di mercoledì 11 Giugno, ore 18.30, al Cinema Massimo (Via Verdi 18 – Torino), la giuria presieduta dal regista Daniele Gaglianone e composta dagli esperti di cinema e pari opportunità, proclamerà i vincitori di Corti&Pari e assegnerà i premi al Miglior Cortometraggio (1.000 €) e sei premi ai Migliori Cortometraggi per ciascuna delle categorie interessate dal concorso (200 €).

La premiazione è a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili, per prenotazioni concorso@cortiepari.it  oppure 011/5821668.

Alla Premiazione saranno inoltre proiettati in anteprima i 3 documentari brevi realizzati grazie al Laboratorio Cinematografico di Corti&Pari che, da Novembre 2013 a Maggio 2014, ha coinvolto un gruppo eterogeneo di 14 persone, guidate dai documentaristi Paolo Casalis e Stefano Scarafia che dichiarano: “L’obiettivo era quello di fornire le nozioni base necessarie a raccontare una storia per immagini, dall’ideazione al montaggio. Abbiamo chiesto ai partecipanti di mettersi alla prova e di sperimentare sul campo, a partire dall’individuazione di possibili personaggi e storie da raccontare. Il risultato sono 3 brevi ritratti scritti, diretti, girati e montati da altrettante troupe di giovani filmmaker”.

Il concorso video sulla cultura di parità Corti&Pari è stato realizzato dall’Associazione Piemonte Movie, alessiostudio, Bodà e la Cooperativa Orfeo, grazie al Bando “Per la diffusione della cultura di parità e del principio di non discriminazione nel sistema educativo e nel mondo del lavoro”, promosso dalla Regione Piemonte nell’ambito del Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here