Home Eventi Al via il Premio Carlo Bixio per giovani sceneggiatori, terza edizione

Al via il Premio Carlo Bixio per giovani sceneggiatori, terza edizione

CONDIVIDI

LOGO-PREMIO-CARLO-BIXIO-987Al via la terza edizione del Premio Carlo Bixio per giovani sceneggiatori, indetto dall’Associazione Produttori Televisivi (APT) insieme a Rai e Mediaset.

La premiazione dell’edizione 2014 si svolgerà all’interno del RomaFictionFest, in programma all’Auditorium della musica di Roma, dal 13 al 19 settembre. C’è ancora tempo fino al 24 agosto per partecipare ed inviare i manoscritti. Il concorso è riservato ai candidati di età compresa tra i 18 e i 40 anni, autori di una sceneggiatura originale di fiction ispirata al genere della commedia.

Il vincitore si aggiudicherà quindicimila euro, a fronte di un contratto di licenza di 12 mesi con la Rai. Al premio si aggiunge quest’anno un riconoscimento speciale della SIAE, di tremila euro. Con la targa “Premio SIAE per l’idea d’autore” che sarà consegnata alla sceneggiatura che, tra quelle valutate dalla giuria, si sarà distinta nell’originalità della concezione iniziale.

I lavori devono essere inviati alla Segreteria del Premio Carlo Bixio, presso la Sede dell’APT-Associazione Produttori Televisivi (Via Giunio Bazzoni, 3 – 00195 Roma) secondo le modalità previste dal regolamento. Il bando e il modulo di adesione possono essere scaricati dai siti: www.rai.it, www.apt.it, www.fiction.mediaset.it.

Tre dei finalisti della scorsa edizione del Premio Carlo Bixio, Vincenzo Lauria, Matteo Visconti e Giacomo Bisanti, stanno lavorando ad un importante progetto, voluto dal direttore di Rai Fiction Eleonora Tinni Andreatta, una serie che si ispira alla storia di una donna quarantenne, sposata e con tre figli, che torna in Calabria, la sua terra, e per una serie di circostanze si trova a diventare sindaco del suo paese natio. I tre vincitori, Mirko Cetrangolo, Anita Rivaroli e Tommaso Triolo, premiati nel 2013 con la sceneggiatura dal titolo “A modo mio”, hanno invece attirato l’attenzione di Mediaset e sono in attesa che parta la produzione.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here