Home Eventi Corti and Cigarettes: torna a Roma la festa di cinema, danza e...

Corti and Cigarettes: torna a Roma la festa di cinema, danza e musica, madrina Lina Wertmüller

CONDIVIDI

Sabato 4 e Domenica 5 ottobre, Auditorium Conciliazione Roma. RB Casting, partner dell’evento, attribuirà un premio alla migliore interpretazione.

corti-and-cigarettes

Cortometraggi da tutto il mondo, le migliori web series del momento, i videoclip musicali meglio realizzati della stagione, i cortometraggi sperimentali dei più attivi esponenti della videoarte italiana e non solo e una accurata selezione di coreografie live ispirate a grandi film. Questi gli ingredienti della settima edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes, fondato e diretto da Annamaria Liguori, Nicola Liguori e Tommaso Ranchino, in programma il 4-5 ottobre 2014 all’Auditorium Conciliazione di Roma.

Madrina del Festival per quest’edizione è Lina Wertmüller che aprirà il Gran Galà di Premiazione del Festival il 5 ottobre, alla presenza di numerosi ospiti e icone dello spettacolo tra cui Sandra Milo, che riceverà il Premio per l’originalità artistica e umana, l’attore Cesare Bocci, il produttore Giovanni Cottone (reduce dal successo di “Pasolini” di Abel Ferrara a Venezia 71), Franca Leosini, che verrà premiata per la sua attività giornalistica d’inchiesta, la doppiatrice Emanuela Rossi, e ancora Rossella Izzo, premiata per la formazione dei futuri attori, Rosanna Banfi, alla quale verrà riconosciuto il suo infaticabile impegno sociale, Blasco Giurato come direttore della fotografia, e Pino Ammendola, distintosi negli anni per la poliedricità della sua attività artistica.

Lina-Wertmuller-4774

Ma il Gran Galà di premiazione è solo la chiusura di una ricchissima due giorni (4-5 ottobre dalle 14.30 a 00.00), fitta di cortometraggi da visionare e molteplici universi artistici da scoprire ed apprezzare con la Selezione Ufficiale del Festival, rappresentata dalla sezione Corti Internazionali, che vedrà proiettati i corti nei due contenitori pomeridiani nei quali anche il pubblico in sala potrà votare: sabato 4 ottobre dalle 14.30 e domenica 5 ottobre dalle 15.30.

I corti in concorso sono: “Recuiem” di Valentina Carnelutti, “Bold” di Davide Gentile, “Un uccello molto serio” di Lorenza Indovina, “Thriller” di Giuseppe Marco Albano, “Piume” di Adriano Giotti, “America” di Alessandro Stevanon, “Pre Carità” di Flavio Costa, “L’attimo di vento” di Nicola Sorcinelli, “Margie” di Domenico Modafferi, “Isacco” di Federico Tocchella, “Mathieu” di Massimiliano Camaiti, “April ’86” di Loris Lai, “Electric Indigo” di Jean Julien Collette, “Das kind” di Manu Gòmez Gonzàlez, “Abstenerse agencias” di Gaizka Urresti, “Os meninos do rio” di Javier Macipe, “Detràs el espejo” di Julio O. Ramos, “Don’t look there” di Daniel Romero, “Luminaris” di Juan Pablo Zaramella, “El ruido del mundo” di Coke Riobòo.

I fuori concorso sono: “Game over” di Marco Cervelli, “Sulla poltrona del Papa” di Cristiana Capotondi e “Museo del Futuro” di Auron Tare.

Nel pomeriggio di domenica verranno assegnati i premi collaterali: Premio IAC – Italian Arts Center, Spettacolo! Che Spettacolo! e Giovani per Roma.
Tutti gli altri premi verranno assegnati durante il Gran Galà di premiazione che si terrà domenica 5 ottobre dalle ore 21.00.

bg-hp-2014-dance-your-movie copia

Sabato pomeriggio alle 17.00 sarà il turno della danza con “Dance your Movie”, concorso nel quale si susseguiranno rappresentazioni dal vivo dedicate esclusivamente al cinema. La rassegna unica nel suo genere è diretta dal ballerino e coreografo Francesco De Simone e si avvale di una giuria presieduta dal noto coreografo Marco Garofalo

bg-hp-2014-speciale-naturalmente-insieme copia

Corti and Cigarettes, anche quest’anno, conferma il suo impegno sociale: Guido Orlandini guida alle 18.30 di sabato “Naturalmente Insieme” con Mauro Valeri dell’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni), Katia Scannavini (docente de La Sapienza) e Alessandro Paolantoni (rappresentante dell’UCOII), tavola rotonda nella quale si discuterà il ruolo dell’immigrazione in Italia, cercando di far conoscere le storie di coloro che sono pienamente integrati nel Paese che li ha accolti, attraverso la visione di due cortometraggi in tema.

bg-hp-2014-webseriesshort copia

Continuando nel programma di sabato, alle 19.30 è il turno della rassegna Web Series diretta da Gian Piero Rotoli. Sono 4 quelle in concorso: “Forse Sono Io 2” di Vincenzo Alfieri, “Seasons” di Roberto Laureri, “Il Custode” di Aldo Iuliano e “Under The Series” di Ivan Silvestrini. La giuria composta dal Presidente Manuela Cacciamani, Ciro De Caro e Rossella D’Andrea decreterà il Premio alla Miglior Web Series 2014. Verrà anche assegnato dal Portale Cinemaitaliano.info il Premio Web Series per i dialoghi.

A chiudere il programma di sabato dalle 21.00 alle 23.00 la Sezione Corti Sperimentali di Valentino Catricalà con la visione di “Another Land” di Giulio Latini, “Brutalism” di Jessica Poon, “Touchless” di Francesca Fini, “Prometeo” di Hans-Hermnan Koopman, “37 chili di dolore” di Michele Cherchi, “Birth Womb Earth” di Adriano Losacco e Serena Sportelli. La giuria composta da Marco Contini, Veronica D’Auria e Danilo Torre deciderà il Premio Corti Sperimentali e il Premio Orizzonti della tecnica. Da ricordare a seguire l’evento speciale Leonardo Carrano con la visione di “Jazz for a massacre” e la visione di “Bad Barbies” di Marco Costa con Luca Ward, Chiara Basserman, Catrinel Marlon, Alice Bellagamba, Valentina Ghetti e Andrea Montovoli.

bg-hp-2014-speciale-le-faremo-sapere copia

Domenica, dopo la visione dei cortometraggi in concorso dalle 15.30, si terrà alle 18.30 l’evento speciale direttamente da Venezia 71: la presentazione del docufilm “Le faremo sapere” sul dietro le quinte del mondo dello spettacolo. Scritto, diretto e prodotto da Francesco De Simone e Nicola Liguori, si avvale della supervisione alla regia di Annamaria Liguori e vede la partecipazione dei ballerini Etienne Pezzuto, Michele Mastroianni, Marika Bengala, Giuseppe Ciccone, Eleonora Puglia e Massimo Arduini.

bg-hp-2014-musicseries copia

Prima del Gran Galà di premiazione (dalle 19.30 alle 21.00) spazio alla musica con Music Short, uno dei fiori all’occhiello di Corti and Cigarettes 2014, la rassegna diretta da Alessandro Guida che punta a presentare il meglio della produzione video musicale nazionale e internazionale. Una giuria d’eccezione composta da Cosimo Alemà, Roberto Saku Cinardi, Niccolò Celaia, Marco Missano, Antonio Usbergo, Raffaele Buono, Stefania Tschantret, Marianna De Liso, Mokadelic, The Niro e Michele Braga premieranno uno tra i migliori 8 videoclip in gara: “Trasloco” di Mirco Marmiroli, “Straight-up” di Stefano Usberghi, “Voglio un monitor” di Tommaso di Giulio, “Giugno 99” di Niccolò Falsetti, “Hotel Banana” di Umberto Petrocelli, “Testamento” di Simone Mogliè ed Edoardo Bolli, “Redroomdreamers” di Ivana Verze e “Ricco e famoso” di Emanuele Pisano. Al vincitore un noleggio di una red e post produzione completa fornita da Redigital Studio.

111111-bg_banner_giuria_giornalisti

Il Gran Galà di premiazione, che chiude in bellezza un Festival ricco di contenuti, vede la conduzione di Christian Floris con al suo fianco Romina Carancini e Jose Dammert. Oltre alle premiazioni di eminenti personaggi del mondo dello spettacolo, assisteremo alla proclamazione dei vincitori del Festival. Verranno infatti assegnati i premi: Miglior Corto, Miglior Soggetto e Migliore Interpretazione decretati dalla Giuria Artistica del Festival composta da Manuela Tempesta, Alberto Gangi Chiodo, Domitilla D’Amico, Ivan Carlei, Alessandro Paris, Enzo De Camillis, Bruno Altissimi, Giancarlo Scarchilli, Raffaello Fusaro, Leila Tavi, Ilaria Dalle Luche Jones e Paola Dei. Non poteva mancare il prestigioso Premio della Critica affidato alla giuria giornalisti composta da Carlo Dutto, Luca Ottocento, Filomena Leone, Marilena Vinci, James May, Simonetta Caminiti, Michela Barbieri e Fabiana Giada Radicati e il Premio Giovani consegnato dalla platea di studenti liceali che vivranno in prima persona l’esperienza di confrontarsi tra di loro e scegliere il miglior corto.

Una menzione speciale va dedicata ai Premi Collaterali: dal Premio Rai Cinema Channel in collaborazione con Rai Cinema assegnato al corto italiano più web del valore di 1.000 euro che consiste in un contratto d’acquisto dei diritti dell’opera da parte di Rai Cinema, al Premio AMG – Arco Multimedia Group consistente in una settimana di materiale per le riprese di un nuovo cortometraggio, al Premio RB Casting per la migliore interpretazione (assegnato per RB dalla giornalista Marilena Vinci), terminando con il Premio Liquid Factory per il premio del pubblico votante in sala.

L’appuntamento è il 4-5 ottobre all’Auditorium Conciliazione di Roma in via della Conciliazione 4.

Ingresso libero.

Il Festival è organizzato e prodotto da A.C. Meltin’Pot e Associazione Amici dell’Auditorium.

Per maggiori informazioni: www.cortiandcigarettes.com

Corti-and-Cigarettes-Locandina-2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here