Home Eventi TFF 32: Premio Gandhi a “Qui”, film di Gaglianone sui cittadini No...

TFF 32: Premio Gandhi a “Qui”, film di Gaglianone sui cittadini No Tav

CONDIVIDI

QUI-di-Daniele-Gaglianone-Marisa-si-è-ammanettatta_alla_rete_divisoria_foto_di_LucaPerino_DSC_1508Al film “Qui”, di Daniele Gaglianone, sui cittadini No Tav, è stato attribuito il Premio Gli Occhiali di Gandhi nell’ambito del 32° Torino Film Festival. Assegnato dal Centro Studi “Sereno Regis” di Torino, la cui Giuria assegna il Premio Gli Occhiali di Gandhi al film che meglio interpreta la visione gandhiana del mondo, con la seguente motivazione: “Per aver saputo raccontare in modo onesto e diretto come una comunità stia portando avanti da tempo una lotta per i diritti e i beni comuni con molteplici strumenti nonviolenti. Una riflessione sulla democrazia che rovescia gli stereotipi della politica e dell’informazione”.

Commenta il regista Daniele Gaglianone: “E’ bello ricevere un premio così. Anche perché dimostra che, al di là della mediatica cortina fumogena, è possibile riconoscere in chi lotta contro il Tav Torino Lione una attitudine al confronto non violento, attitudine spesso frustrata in questi lunghi anni dall’arroganza della politica locale e nazionale. Bisognerebbe avere il coraggio di ammettere che l’esasperazione che sfocia nello scontro è anche il risultato della chiusura estremista nei confronti delle ragioni della popolazione valsusina”.

Dopo l’anteprima in Val Di Susa tenutasi ieri sera ad Avigliana, dove il film è stato accolto da un entusiasmo straordinario dai cittadini valsusini, il film prosegue il suo cammino e lunedì 1° dicembre sarà in Concorso al Filmmaker Festival di Milano, alla presenza del regista. E poi in programmazione a Roma, Milano e Torino, distribuito dalla Pablo, di Gianluca Arcopinto, anche produttore del film.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here