Home Eventi “Madame & Monsieur” per raccontare gli intramontabili Anni ’60

“Madame & Monsieur” per raccontare gli intramontabili Anni ’60

CONDIVIDI

andrea-roncato-eleonora-albrecht-flavio-parenti-3837

Cultura, eleganza e stile per raccontare gli intramontabili Anni ’60 e scambiarsi gli auguri di serene festività natalizie. Oltre cinquecento ospiti al cocktail pensato dalla marketing manager Gabriella Chiarappa – esperta di luxury fashion – in sinergia con la bella attrice e regista Eleonora Albrecht per far rivivere un periodo storico di grande rinnovamento per il nostro Paese. “Madame & Monsieur” – l’evento ispirato all’omonimo cortometraggio diretto dalla Albrecht – si è tenuto Domenica 21 Dicembre 2014 negli eleganti saloni di Palazzo Falletti a Via Panisperna 207, nel cuore della Capitale.

“Madame & Monsieur”, hanno spiegato le ideatrici, “rappresenta lo stile di un periodo storico che ha segnato un’epoca e rivoluzionato le tendenze, creando miti e grandi speranze. Un’epoca che visto grandi cambiamenti, un susseguirsi di eventi socio-politici e culturali quali le lotte per i diritti civili e per l’emancipazione delle donne che hanno influenzato e modificato profondamente i valori, le aspirazioni e lo stile di vita delle generazioni future. Un momento di evidente rinnovamento per il cinema internazionale e di notevole scalpore che ha toccato in quegli anni anche il cinema italiano. Erano gli anni della Dolce Vita consacrati e immortalati per sempre nella storia dalla famosa pellicola del maestro Federico Fellini”.

Tanti i volti noti che hanno apprezzato il percorso dedicato agli Anni ’60, assistendo alla proiezione del backstage del cortometraggio – prodotto da Raya Visual Art – che narra la storia di un amore travolgente, con risvolti imprevedibili. Tema dell’opera è il vero amore che si esprime attraverso i suoi protagonisti presenti: Barbara Bouchet, Andrea Roncato, Flavio Parenti e la stessa Albrecht. Scambio di auguri – sulle note dei successi degli Anni ’60 suonati dal dj Matteo Rinaldi – tra Maria Rosaria Omaggio, Ludovico Fremont, Francesco Apolloni, Marta Zoffoli, Christian Marazziti, Jun Ichikawa, Gilles Rocca, Simona Mondello, Pino Ammendola, Livio Beshir, Maria Grazia Nazzari, il comico Claudio Cregori (in arte Greg), Vittorio Biagi, la prima ballerina del Teatro dell’Opera Stefania Minardo, Umberto Salamone, le giornaliste televisive Adriana Pannitteri, Anna Paola Ricci, il conduttore televisivo e radiofonico Savino Zaba che ha presentato l’happening, il principe Guglielmo Giovanelli Marconi, il marchese Giuseppe Ferrajoli, Luciano Fochini, i look maker Mauri Menga, Antonio Quattromani, Raffaele Squillace e Alessandro Messina, Marco Ricci, gli artisti delle bambole d’autore Alessandro Gatti e Giuseppe De Bellis, Marco Calisse, Mara Keplero ed Emilio Sturla Furnò.

Il percorso dedicato a quei favolosi anni è stato ben descritto anche dall’esposizione di creazioni realizzate da alcuni fashion designer – Mauro Gala Couture – che ha dedicato una preziosa creazione a Virna Lisi. E ancora un originale flash mob interpretato dal gruppo Istallazione Teatrale V.D.S. Variation Teatro A, in ricordo di un grande attore regista di quegli anni, Vittorio De Sica nel film “I Girasoli”. In una delle sale, inoltre, è stata allestita l’esposizione di quadri, in esclusiva per l’evento, dell’artista Vera Macht.

Alla manifestazione hanno dato il contributo: Lamborghini, Giselda Catering, Torte e Sfiziosità di Elisabetta Gelardini & Romani Wine Auction, Cristiana Iannacone Flower Designer, International Make Up Artist Mauri Menga, Hair Style Ernesto Biagetti, CM Project. Sostengono l’evento Mood, Mickey Divine, Emozioni di Angelo Caroli, RomaWorld Luxury & Lifestely e lo Staff de “Le Salon de la Mode”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here