Home Eventi L’Italia raddoppia a Buenos Aires

L’Italia raddoppia a Buenos Aires

CONDIVIDI

anime-nere-francesco-munzi-a-venezia

La seconda edizione della Settimana del Cinema Italiano di Buenos Aires (4/10 giugno) si è appena conclusa con risultati sorprendenti. 13 i film, tra cui le anteprime sudamericane di “Mia Madre”, “Latin Lover” e “Il Capitale Umano”, oltre alla coproduzione italo-argentina “Dancing With Maria”. Nel giro di un anno la presenza degli operatori e del pubblico argentino si è raddoppiata raggiungendo quota 5.000 biglietti venduti. Un dato che ha spinto il network Cinemark , colosso dell’esercizio nel continente latino americano, a voler riproporre i film italiani a Còrdoba e Rosario.

Fino agli anni ’90 la quota di distribuzione del cinema italiano in Argentina era pari al 15%, per poi precipitare a quote centesimali. I recentissimi dati segnalano un’attesa ed una domanda di cinema italiano che coincide con la rinnovata energia delle produzioni degli ultimi anni.

Questi i film presentati a Buenos Aires 2015:
ANIME NERE di Francesco Munzi
IL CAPITALE UMANO di Paolo Virzì
DANCING WITH MARIA di Ivan Gergolet
IL GIOVANE FAVOLOSO di Mario Martone
HUNGRY HEARTS di Saverio Costanzo
IN GRAZIA DI DIO di Edoardo Winspeare
IO E TE di Bernardo Bertolucci
LATIN LOVER di Cristina Comencini: Film di Chiusura
MIA MADRE di Nanni Moretti
I NOSTRI RAGAZZI di Ivano De Matteo
PIÙ BUIO DI MEZZANOTTE di Sebastiano Riso
IL RAGAZZO INVISIBILE di Gabriele Salvatores
SMETTO QUANDO VOGLIO di Sydney Sibilia
SONG ‘E NAPULE di Marco Manetti, Antonio Manetti

La Settimana del Cinema Italiano di Buenos Aires è organizzata grazie al sostegno di Istituto Luce Cinecittà, l’Ambasciata Italiana, l’Istituto di cultura Italiano di Buenos Aires, ICE (Agenzia Italiana per il commercio estero) e l’INCAA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here