Home Eventi Venezia 72: il SNGCI al Lido tra Bianchi, Pasinetti, Olmi e Cosulich

Venezia 72: il SNGCI al Lido tra Bianchi, Pasinetti, Olmi e Cosulich

CONDIVIDI

logo-sngci-2014

Roma, 29 Luglio 2015 – Un inedito backstage di “Torneranno i prati”, con il grande Ermanno Olmi al lavoro per l’omaggio al Premio Pietro Bianchi di quest’anno e, tra le molte attività del SNGCI – per quest’edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 2015 di Venezia – anche un ricordo affettuoso di Callisto Cosulich, grande firma, ma soprattutto, il critico, appena scomparso, che con pochi altri ha reso militante anche il giornalismo, nella lunga relazione con suoi lettori.

Poi i dibattiti, gli incontri, l’attenzione al nuovo nella condivisione di un’iniziativa sui giovani attori condivisa con SNCCI per NUOVOIMAIE. E aspettando di chiudere con il “Pasinetti” ai migliori film, autori, protagonisti italiani alla Mostra, un’apertura singolare, in pre-inaugurazione, con l’invito a cena per BookCiak, libri che ispirano il cinema, alla Villa degli Autori, con le Giornate, il 1° Settembre.

Programma come sempre intenso quello dei Giornalisti Cinematografici che anche quest’anno sostengono Soundtrack Stars, per assegnare con il riconoscimento alla migliore musica tra i film in concorso anche un importante Premio alla Carriera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here