Home Eventi Torna Vento del Nord, il respiro del cinema a Lampedusa

Torna Vento del Nord, il respiro del cinema a Lampedusa

CONDIVIDI

03-VentoNord2014-Loc35X50

Al via dal 1° al 7 agosto Vento del Nord, la rassegna che per la settima volta porta una settimana di cinema dell’ultima stagione a Lampedusa, estremo lembo di Italia messo a dura prova, in questi anni, per l’emergenza immigrazione e gli sbarchi. “Lampedusa, merita sempre di più uno sguardo diverso, un amore e un’attenzione che spesso le sono stati negati”, afferma uno degli organizzatori, Massimo Ciavarro.

Francesco Scianna, Jasmine Trinca, Giorgio Pasotti, la produttrice Olivia Musini (“Anime nere”) e Sergio Castellitto incontreranno il pubblico lampedusano durante la settima edizione di Vento del Nord.

In programma venti titoli, tutti usciti nell’ultima stagione: “Italy in a day” e “Il ragazzo invisibile” di Gabriele Salvatores, “Io sto con la sposa”, “I nostri ragazzi” di Ivano De Matteo, “Latin Lover” di Cristina Comencini, “Vergine giurata” di Laura Bispuri, “Scusate se esisto” di Riccardo Milani, “La prima volta di mia figlia” di Riccardo Rossi, “Mio papà” di Giulio Base e “Io, Arlecchino” di e con Giorgio Pasotti, “Fratelli unici” di Alessio Maria Federici, “Anime nere” di Francesco Munzi, “Sei mai stata sulla luna?” di Paolo Genovese, “Fango e Gloria” di Leonardo Tiberi, “Winx Club – Il mistero degli abissi” di Iginio Straffi nella serata bambini e “Il giovane favoloso” di Mario Martone. In chiusura, venerdì 7 agosto, “Nessuno si salva da solo” di Sergio Castellitto. Con le proiezioni speciali di “Triangle” di Costanza Quatriglio, “Pane e cioccolata” di Franco Brusati e del corto opera prima di Andrea Bosca che ne è anche interprete “A tutto tondo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here