Home Eventi Venezia 72: al regista Brian De Palma il premio Jaeger-LeCoultre

Venezia 72: al regista Brian De Palma il premio Jaeger-LeCoultre

CONDIVIDI

Consegna del premio il 9 settembre. Fuori concorso sarà presentato il documentario “De Palma” di Noah Baumbach e Jake Paltrow.

 Mission To Mars

13 Agosto 2015

La Biennale di Venezia e Jaeger-LeCoultre annunciano che è stato attribuito al grande regista statunitense Brian De Palma il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker 2015 della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, dedicato a una personalità che abbia segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo.

A proposito di questo riconoscimento, il Direttore della Mostra Alberto Barbera ha dichiarato: “Figlio di un’epoca artistica (gli anni Settanta) carica di fermenti innovativi, Brian De Palma si è affermato come uno dei registi più abili nel costruire con grande libertàcreativa perfetti meccanismi narrativi, sperimentare nuove soluzioni tecniche, tradire le regole classiche del linguaggio, abbandonarsi a virtuosismi estetici, celebrare autori amati. Di fronte a un film di Brian De Palma si torna spettatori di grado zero. Gli occhi bene aperti per non cadere nella trappola, sapendo benissimo di finirci dentro. Perché quello di De Palma è cinema ludico all’ennesima potenza, piacere per gli occhi e al contempo gioco che solletica il cinéphile. La sua prerogativa principale, che consiste nel non aver mai perso la curiosità dello sperimentatore in grado di reinventare il già visto, fa di De Palma – in fatto di costruzione dell’immagine e della sua manipolazione – uno più grandi innovatori cresciuti all’ombra della New Hollywood”.

“Jaeger-LeCoultre è orgogliosa di rendere omaggio a Brian De Palma con il premio Glory to the Filmmaker”, ha dichiarato Daniel Riedo, CEO di Jaeger-LeCoultre. “La Manifattura sostiene la settima arte e la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia da dieci anni, attraverso una continua promozione della creatività e dell’ingegnosità nel cinema. L’orologeria di precisione e l’arte cinematografica nella sua massima espressione sono frutto della stessa passione. Entrambe richiedono mesi o persino anni di concentrazione e pazienza, affinché la maestria di professionisti di talento conduca alla creazione di capolavori dalla perfezione estetica e tecnica destinata a durare per sempre”.

La consegna del premio a Brian De Palma avrà luogo il 9 settembre alle ore 21.30 in Sala Grande (Palazzo del Cinema) durante la 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (2–12 settembre 2015), diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta.

A seguire la consegna del premio, la 72. Mostra presenterà in prima mondiale, Fuori concorso, il documentario “De Palma” (109’) di Noah Baumbach e Jake Paltrow. Il film è nato dalla frequentazione dei due registi con Brian De Palma per oltre dieci anni. Si tratta di una conversazione personale tra filmmaker, che racconta la carriera lunga sei decenni di De Palma, la sua vita, il suo processo creativo.

Per maggiori informazioni: http://www.labiennale.org/it/cinema/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here