Home Eventi Giornate degli Autori 2015, i numeri

Giornate degli Autori 2015, i numeri

CONDIVIDI

Giornate-Degli-Autori-Venice-Days-Poster-Locandina-2015

Venezia, 12 Settembre 2015

Anche quest’anno le Giornate degli Autori – Venice Days, giunte alla 12. edizione, hanno vinto la loro scommessa al tavolo della “crescita sostenibile” nell’ambito della Mostra del Cinema di Venezia: film applauditi, selezione lodata dalla critica internazionale, bilancio in positivo. Un doppio premio, quello dei Venice Days Award assegnato dalla giuria presieduta da Laurent Cantet, e quello del Pubblico, promosso da BNL Gruppo BNP Paribas, che sono andati a due dei film più apprezzati: “Early Winter” di Michael Rowe e “À peine j’ouvre les yeux – As I Open My Eyes” di Leyla Bouzid.

Ma si è soprattutto delineata una linea culturale che per la prima volta ha messo al centro delle Giornate degli Autori i temi del linguaggio cinematografico, del senso del fare cinema, del valore dell’opera audiovisiva e della creazione inter-culturale. La Villa degli Autori è stata animata da ben 21 incontri per oltre 30 ore di dialogo tra registi, esperti, giornalisti e appassionati.

I… numeri delle Giornate 2015, presiedute da Roberto Barzanti e dirette da Giorgio Gosetti su mandato di Anac e 100autori, sono spettacolari: il tutto esaurito in Sala Perla e Perla 2 per 18 film su 20 in programma; 1.162 pasti fra cocktail, pranzi e cene; 45 kg di Caffè della Sposa “Marchi”; 2.280 bottiglie di acqua Valverde; 192 bottiglie di Ginger, Sanguinella, Spuma Nera, Spuma Bianca e 180 polpa di pera, pesca, albicocca “Spumador”; 400 kg di pasta Garofalo; 450 bottiglie di vino delle cantine Toscana Santa Giulia, Cesani, Veneto Friuli Grave, Ronco Margherita, Bessich, De Lorenzi, Parabò, 320 bottiglie di spumante Borgo dei Vettor e Ponte, 300 bottiglie di birra Dal Pian, 18 litri di grappa Bonaventura Maschio.

“Anche i numeri della convivialità – dice Giorgio Gosetti – raccontano l’idea di un festival diverso, una specie di piccolo giardino incantato dove i rumori della Mostra si stemperano, dove si esalta il piacere del cinema come strumento di pensiero sul mondo contemporaneo e autentico spettacolo della creatività. La sfida voluta 12 anni fa dalle associazioni degli autori, che hanno creato questa diversa ‘dimensione’ nel quadro della Mostra, è stata raccolta con sempre maggiore fiducia da partner pubblici (il MiBACT in primis) e sponsor privati fedeli da un anno all’altro, così come da grandi registi e giovani talenti che con il marchio delle Giornate cominciano da oggi a viaggiare nel mondo”.

_______________________________________________________________________

Le Giornate degli Autori – Venice Days sono promosse da ANAC e 100autori, in accordo con la 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

Main Sponsor: Direzione Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, BNL Gruppo BNP Paribas.

Creative Partner: Miu Miu.

Partner: SIAE, SubTi, Premio Lux del Parlamento Europeo.

Partner Tecnici:Frame by Frame, I-Club, L’Eco della Stampa, Europa Cinemas, Cinecittà News, Cineuropa.

Info: www.venice-days.com

_______________________________________________________________________

VENEZIA-72-LOGO-2015

SPECIALE
72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia
2-12 settembre 2015

Seguila con le nostre inviate

_______________________________________________________________________

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here