Home Eventi AS Film Festival premia “Bellissima”

AS Film Festival premia “Bellissima”

CONDIVIDI

BELLISSIMA-di-Alessandro-Capitani-987

Si è conclusa a Roma, la terza edizione dell’AS Film Festival, festival internazionale di cinema ed arti visive diretto da Giuseppe Cacace, curato dall’associazione Not Equal e realizzato con la partecipazione attiva di giovani nella condizione autistica e Sindrome di Asperger, che si è tenuto a ingresso gratuito presso il MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo il 14 e il 15 novembre. Due giorni fitti di proiezioni, incontri, performance teatrali, letture, con ospiti l’attrice e regista Valentina Carnelutti e l’attore e musicista Stefano Fresi. In programma un doppio omaggio allo scrittore Oliver Sacks, ma anche la performance teatrale Emoticons!, di Paolo Manganiello e Chiara Palumbo, che ha visto in scena 15 giovani attori nella condizione autistica. Premiati corti provenienti da Italia, USA, Cuba, ma anche Iran, Grecia e Spagna.

Ecco i premi finali della terza edizione dell’As Film Festival e relative motivazioni:

Sezione Punti di Vista

Premio Miglior Corto Italiano
“Bellissima” di Alessandro Capitani

Menzione Speciale Corto Italiano
“La sedia di cartone” di Marco Zuin

Premio Confronti – Il Cinema come rappresentazione del sociale
“Namnala” di Nacho Solana (Spagna)

Premio Best International Short
“Yunaisy” di Juan Pablo Daranas Molina (Cuba)

Menzione Speciale International Short
“Single room” di Saman Namnik (Iran)

Sezione Ragionevolmente Differenti

Premio Speciale del Cineclub dei ragazzi Asperger
“Circles” di Jesse Cramer e Micah Levin (USA)
“Knightmares” di Nicholas Michael Holmes (USA)
“The routine” di Dimitris Andjus (Grecia)

“ASFF – dichiara il direttore artistico e fondatore Giuseppe Cacace – è il primo festival cinematografico realizzato con la partecipazione attiva di persone che si riconoscono nella condizione autistica e nella Sindrome di Asperger. Un festival uguale agli altri, però diverso. ‘Uguale’ perché, pur promuovendo una corretta informazione sul tema, non è un festival sull’autismo, ma un vero festival internazionale di cinema ed arti visive; ‘diverso’ perchè, oltre a promuovere la cultura cinematografica, si serve del cinema come strumento di inclusione sociale. Nel corso dell’anno, i partecipanti al progetto si incontrano, vedono film, discutono di cinema in un contesto protetto, autism friendly, un cineclub permanente autogestito in cui possono nascere amicizie ed affetti. Il festival è solo l’ultima fase del percorso che arriva solo per chi si sente pronto. Il progetto li aiuta gradualmente a socializzare con coetanei nella condizione autistica, quindi ad entrare in contatto con persone neurotipiche, infine ad affrontare la collettività, fino a sentirsi parte attiva di essa”.

AS Film Festival è un progetto ideato e realizzato da Not Equal con la collaborazione di Fondazione MAXXI e Confronti, sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, con il patrocinio e il contributo del MiBACT – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, dell’ANG – Agenzia Nazionale per i Giovani, della FICC – Federazione Italiana Circoli del Cinema e del Gruppo Asperger onlus. Media Partner: Rai.

INFO: www.asfilmfestival.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here