Home Dal mondo Spettacolo e solidarietà: Telethon Show domani in prima serata su Rai 1

Spettacolo e solidarietà: Telethon Show domani in prima serata su Rai 1

CONDIVIDI

TELETHON_2014_foto_maratona2014_frizzi3[2]

Roma, 17 Dicembre 2015 – È partita sulle reti Rai il 13 Dicembre e proseguirà fino a domenica 20 la ventiseiesima edizione della storica maratona televisiva della Fondazione Telethon a sostegno della ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.

Venerdì 18 dicembre in prima serata su Rai 1 dalle 21.10 appuntamento con il Telethon Show, un formar innovativo creato per la prima volta in Italia nell’edizione 2012 della maratona grazie alla collaborazione Rai e Telethon.

Quest’anno il tema della serata sarà “Non mi arrendo” (#nonmiarrendo), un’espressione che testimonia la difficoltà quotidiana delle persone malate e delle loro famiglie ma anche la fiducia nella possibilità di farcela nella difficile battaglia contro la malattia.

La conduzione della serata sarà affidata a Fabrizio Frizzi, Federica Sciarelli e Federico Russo, e parteciperà come guest star della serata il noto volto della tv e precursore della divulgazione scientifica in Italia Piero Angela. Numerosi gli ospiti della musica: tra questi saliranno sul palco Gianna Nannini, Mario Biondi e Massimo Ranieri.

Il Telethon Show è una serata di intrattenimento che nasce con l’obiettivo di informare e sensibilizzare il pubblico sul problema delle malattie genetiche rare e sull’importanza di sostenere la ricerca scientifica.

Protagonisti non saranno solo artisti ma anche le storie di bambini e famiglie che ogni giorno si confrontano con la malattia e i ricercatori Telethon impegnati nella sfida quotidiana di trovare possibili cure.

Durante il Telethon Show verranno mandati in onda i corti realizzati per raccontare le storie di alcuni pazienti: “Respiro” di Mauro Mancini, “In time” di Bruno e Fabrizio Urso, “Uniti più di prima” di Stefano Chiodini“Io e te” di Mauro Mancini e “Traguardi”, il corto del regista Mauro Mancini realizzato da Rai Cinema per la Fondazione Telethon, che racconta la storia di cinque runners affetti da emofilia e la loro decisione di correre la maratona di New York.

Nel corso della serata i conduttori e gli ospiti lanceranno messaggi di appello alla donazione attraverso il numero solidale 45501: il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone e TWT e di 5 e 10 euro per ogni chiamata effettuata da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Inoltre sarà attivo dal 1° al 31 dicembre il Numero Verde CartaSi 800.11.33.77 per le donazioni con Carta di Credito.

Il capo autore della maratona 2015 è Furio Andreotti, il consulente artistico è Giampiero Solari.

Sabato 19 e domenica 20 dicembre volontari Telethon saranno presenti in circa 3.000 piazze italiane dove sarà possibile con una donazione minima di 10 euro ricevere un maxi cuore di cioccolato e sostenere la ricerca Telethon. È possibile scoprire la piazza più vicina dove trovare il cuore di cioccolato su www.telethon.it/piazze.

_______________________________________________________________________

Per approfondimenti:

– Per conoscere le storie della campagna #NONMIARRENDO: www.telethon.it/storie/nonmiarrendo

– Per conoscere le piazze dove trovare i cuori di cioccolato www.telethon.it/piazze

– Per informazioni www.telethon.it

 _______________________________________________________________________

Fondazione Telethon

La Fondazione Telethon è una delle principali charity biomediche italiane, nata nel 1990 per iniziativa di un gruppo di pazienti affetti da distrofia muscolare.

La sua missione è di arrivare alla cura delle malattie genetiche rare grazie a una ricerca scientifica di eccellenza, selezionata secondo le migliori prassi condivise a livello internazionale.

Attraverso un metodo unico nel panorama italiano, segue l’intera “filiera della ricerca” occupandosi della raccolta fondi, della selezione e del finanziamento dei progetti e dell’attività stessa di ricerca portata avanti nei centri e nei laboratori della Fondazione. Telethon inoltre sviluppa collaborazioni con istituzioni sanitarie pubbliche e industrie farmaceutiche per tradurre i risultati della ricerca in terapie accessibili ai pazienti.

Dalla sua fondazione ha investito in ricerca oltre 450 milioni di euro, ha finanziato oltre 2.500 progetti con oltre 1.500 ricercatori coinvolti e più di 470 malattie studiate. Ad oggi grazie a Telethon sono state messe a punto terapie per alcune malattie rare prima considerate incurabili (ADA-SCID, leucodistrofia metacromatica e sindrome di Wiskott Aldrich). I risultati degli studi di base e preclinici, inoltre, determinano, anno dopo anno, il complessivo avanzamento della ricerca Telethon verso l’applicazione di nuove terapie.

 _______________________________________________________________________

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here