Home Eventi Ennio Morricone ritira il Premio alla Carriera

Ennio Morricone ritira il Premio alla Carriera

CONDIVIDI

Roma-Film-Festival-2015-Da Sin. a Destra Lino Capolicchio, Dario Argento, Giuliano Montaldo, Ennio Morricone, Adriano Pintaldi, Gianluca Nardulli, Gabriele Antinolfi

Il Roma Film Festival, presieduto e diretto da Adriano Pintaldi, operatore culturale ed esperto di cinema, giunto alla sua 20esima edizione, è stato inaugurato lunedì 14 dicembre con una serata d’onore al Teatro Blasetti del Centro Sperimentale di Cinematografia. La kermesse capitolina è terminata domenica 20 dicembre.

Il Roma Film Festival, realizzato con il sostegno del MiBACT – Direzione Generale per il Cinema in collaborazione con il CSC, ha dedicato quest’anno un ricco e variegato tributo al Maestro Ennio Morricone, con l’offerta di un ampio palinsesto d’iniziative, appuntamenti e momenti di spettacolo e cultura pianificati e definiti dal direttore Adriano Pintaldi con la consulenza artistica del giornalista Gianluca Nardulli.

A partire dal taglio del nastro iniziale della 20esima edizione intitolata “Omaggio a Ennio Morricone” di fronte all’emozionato Maestro – di cui è stata recentemente annunciata la nomination al Golden Globe per la sua colonna sonora di “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino – accompagnato dalla moglie Maria.

La serata inaugurale del RFF, che si è avvalso per il sesto anno consecutivo della speciale Targa del Presidente della Repubblica, è stata introdotta da Gabriele Antinolfi, Direttore Amministrativo della Cineteca Nazionale, da Emiliano Morreale, Conservatore della Cineteca Nazionale, e da Caterina D’Amico, Preside della Scuola Nazionale di Cinema.

L’evento è proseguito con la presentazione e conduzione di Adriano Pintaldi che ha dato il via alla proiezione del documentario di montaggio monografico “Omaggio a Ennio Morricone – Il fascino discreto di un genio”, curato dallo stesso Pintaldi.

Standing ovation finale, al riaccendersi delle luci in sala, dedicata al Maestro Morricone che ha raggiunto al centro del palco, sotto lo schermo, Pintaldi, Antinolfi e Nardulli per ritirare dalle mani del Presidente del Festival il Premio alla Carriera 2015. I ringraziamenti, le parole ed i ricordi enunciati al microfono da un commosso Morricone hanno toccato l’anima ed il cuore del pubblico eterogeneo presente che ha fatto registrare il tutto esaurito. “Ogni film è una storia…Ho amato tutte queste opere ed i loro registi…”, ha affermato Morricone.

Hanno raggiunto e abbracciato il Maestro alcuni importanti ospiti come Giuliano Montaldo, Dario Argento, Lino Capolicchio, Liliana Cavani, l’autore e giornalista Italo Moscati, la produttrice e regista Caterina Ponti, il produttore Roberto Bessi, il musicista Marco Werba, Elizabeth Missland dei Globi d’Oro, l’enciclopedico esperto di cinema Enrico Lancia, Vivì Zizzo, biografa di Franco Zeffirelli, e molti altri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here