Home Eventi La Guarimba: “Cinema Ambulante: storie di integrazione”

La Guarimba: “Cinema Ambulante: storie di integrazione”

255
0
CONDIVIDI

Cinema-Ambulante-La-Guarimba-3873

Dal 23 al 29 Maggio, al Teatro Campus Temesa Francesco Tonnara di Amantea (CS), si terrà la rassegna “Cinema Ambulante: storie di integrazione”, organizzata dall’Associazione Culturale La Guarimba, nell’ambito del progetto “MigrArti – Cinema” promosso dal Ministero dei Beni Culturali.

L’associazione, unica calabrese tra i selezionati, si è infatti aggiudicata il bando assieme ad altri 23 progetti sul tema dell’immigrazione, su più di 1000 proposte pervenute alla Direzione Generale Cinema del MiBACT, che ha promosso il progetto MigrArti con l’obiettivo di contribuire attraverso il cinema alla valorizzazione delle culture delle popolazioni immigrate in Italia.

La rassegna organizzata da La Guarimba, con il sostegno della Comunità Progetto Sud e di Emergency, prevede una programmazione di cinema, incontri con le realtà e le scuole del territorio, un laboratorio di documentario a cura del regista italo-scozzese Tomas Sheridan e interventi di street art nella città di Amantea. Al programma parteciperà anche il Sindaco di Riace Mimmo Lucano, appena inserito dalla rivista americana Fortune tra i 50 leader più influenti al mondo.

“Sono tra l’orgoglioso e l’incredulo”, ha detto Giulio Vita, presidente dell’associazione e direttore artistico de La Guarimba Film Festival (in programma dal 7 all’11 Agosto ad Amantea), non appena appreso l’esito delle selezioni “cosa faremo con i soldi pubblici? Quello che abbiamo sempre fatto: rendere accessibile a tutti il cinema, la cultura e l’educazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here