Home Eventi Rai Cinema con Cinevasioni, il primo Festival del Cinema in carcere

Rai Cinema con Cinevasioni, il primo Festival del Cinema in carcere

CONDIVIDI

Cinevasioni-festival-2016

Rai Cinema collabora con Cinevasioni, il primo Festival del Cinema in carcere, con sei film, selezionati dai detenuti stessi: “Se Dio vuole” di Edoardo Falcone, “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti, “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone, “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi e “Mia madre fa l’attrice” di Mario Balsamo.

Dopo l’esperienza di “Cesare deve morire” dei fratelli Taviani, Rai Cinema sostiene un’altra realtà che si occupa del recupero dei detenuti, portando la cultura cinematografica all’interno della casa circondariale della Dozza a Bologna. È un’occasione nuova di impegno civile che risponde al mandato di servizio pubblico e conferma l’importanza del sostegno a quelle iniziative culturali che hanno un forte impegno nel sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here