Home Eventi Giornate degli Autori 2016: domenica festivaliera dedicata al talento di Indivisibili

Giornate degli Autori 2016: domenica festivaliera dedicata al talento di Indivisibili

CONDIVIDI

Giornate degli Autori – Venice Days, domenica 4 settembre

Invisibili-5343

La domenica festivaliera delle Giornate degli Autori è dedicata all’attesissimo film firmato da una promessa del cinema italiano: Edoardo De Angelis. Napoletano, classe 1978, definito “talento visionario” da Emir Kusturica e al suo terzo lungometraggio, è a Venezia per la seconda volta (la prima nel 2014 con “Perez”) e porta sul grande schermo due giovanissime star della tv: le gemelle Fontana, ex concorrenti di un talent show musicale, oggi attrici novelle che dimostrano un talento incredibile. Nel film vestono i panni di due gemelle, belle, disperate e piene di risorse. Ma ciò che le rende speciali sono le loro voci, da una parte, la loro condizione familiare, dall’altra, ma soprattutto il fatto di essere siamesi e quindi “Indivisibili”.

Questo film, che ruba con intelligenza dal miglior cinema italiano di tutti i tempi (da Fellini a Garrone), si muove nella visionarietà dei migliori freaks show dove nani, preti-impresari, prostitute, sognatori folli e penitenti in processione fanno da coro alle voci potenti delle due protagoniste Dasy e Viola, che si muovono tra feste di matrimonio e serenate come vere e proprie star della provincia campana, dove il film è ambientato e della cui desolazione si arricchisce.

“Indivisibili” mostra una foto di famiglia in cui appaiono una madre persa nei suoi pensieri, un padre troppo preso a fare soldi sulle spalle delle figlie siamesi, un prete disposto a vendere indulgenze e a mentire in nome di una fede tutta sua, una coppia di impresario e parrucchiere che sognano un altrove che sembra non essere da nessuna parte. Tutti disposti, nella loro disperazione, a mentire per salvarsi la faccia (e il portafogli) e far credere alle due sorelle che non c’è modo di separarsi. Nella bellissima colonna sonora di Enzo Avitabile, il ritratto sonoro di questa disperazione ed una costante malinconia.

“Con questo film in concorso, abbiamo voluto scommettere su quel cinema italiano che ha l’ambizione di arrivare molto lontano pur raccontando, con qualche necessaria invenzione, la semplicità delle storie che si vivono ogni giorno nelle nostre province italiane – ha detto Giorgio Gosetti, direttore delle Giornate – Siamo certi che i sentimenti vividi dei personaggi, insieme ad elementi lirici e al realismo crudo di alcuni momenti, fanno di Indivisibili una sorpresa che conquisterà il pubblico di Venezia”.

Davanti alla macchina da presa per De Angelis e ad accompagnare il film a Lido ci sono, tra gli altri, interpreti come Peppe Servillo, Antonia Truppo (premiata quest’anno come miglior attrice non protagonista con un David di Donatello), Massimiliano Rossi e Tony Laudadio.

“Questo è un film sulla separazione e sul dolore che comporta. A volte, per crescere, bisogna farsi del male, rinunciare a un pezzo di se stessi. Ho cercato un’immagine che rappresentasse al meglio questo concetto e l’ho trovata: due gemelle siamesi appena maggiorenni che scoprono di potersi dividere”. (Edoardo De Angelis)

Appuntamento alle ore 17.00, in Sala Perla.

_______________________________________________________________________

Venice-Days-Giornate-Degli-Autori-2016

Le Giornate degli Autori – Venice Days sono una sezione indipendente della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, promossa da ANAC e 100autori. Main Sponsor: Direzione Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, BNL Gruppo BNP Paribas. Creative Partner: Miu Miu. Partner: SIAE, Sub-ti, Premio Lux del Parlamento Europeo. Partner Tecnici: Frame by Frame, I-Club, L’Eco della Stampa, Europa Cinemas, Cinecittà News, Cineuropa.

Per maggiori informazioni: www.venice-days.com

_______________________________________________________________________

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here