Home Eventi Da Mainetti a Patty Pravo, tutti i vincitori del Premio Kinéo a...

Da Mainetti a Patty Pravo, tutti i vincitori del Premio Kinéo a Venezia 73

611
0
CONDIVIDI

PREMIO-KINEO-2016-VENEIZA-73 

Giunto alla sua 14esima edizione, il Premio Kinéo “Diamanti al Cinema”, nato da un progetto concordato con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, si rinnova per valorizzare gli artefici del cinema italiano che, unendosi anche a grandi talenti del cinema internazionale e dell’arte, si ritrovano riuniti in formazione compatta nella superba vetrina della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, con Rocío Muñoz Morales madrina di quest’anno.

I premi alle pellicole e agli artisti più significativi della stagione cinematografica – da settembre a maggio dell’anno successivo, che coincide con quella delle principali uscite in sala – sono stati assegnati grazie a un intenso lavoro sui social, al voto del pubblico e degli spettatori delle sale cinematografiche sulle pagine dedicate nel sito www.kineo.info, e di una Giuria di eccellenza. Inoltre, l’Editoriale E-Duesse con Best Movie ha lanciato un sondaggio sul sito www.bestmovie.it, chiedendo ai propri lettori le preferenze sui film della stagione, il SNCCI ha selezionato il film che rappresenta successo del pubblico e qualità autoriale, Rai Com ha indicato quello più distribuito internazionalmente.

“Un premio secondo noi molto importante grazie all’articolazione del voto che determina la sua particolarità e l’originalità del risultato – sottolinea Rosetta Sannelli, Presidente del Premio Kinéo – con riconoscimenti a volte non allineati, ma espressione del più grande coro di voci del mondo del cinema”.

“Stiamo lavorando in questi ultimi anni affinché il Kinéo possa diventare sempre più un riconoscimento che dal pubblico italiano arrivi anche oltre il nostro Paese, un modo, crediamo, per fare arrivare il cinema italiano insieme ai suoi protagonisti al di fuori dei nostri confini”, dichiara Tiziana Rocca, general manager del Premio Kinéo.

Il voto degli spettatori è stato amplificato grazie ad un’iniziativa con ANEC che ha lanciato, nel mese di luglio, una promozione nelle sale cinematografiche invitando attraverso locandine informative il pubblico ad esprimere le proprie preferenze.

Ad integrazione dei riconoscimenti del pubblico, sono assegnati i premi speciali di partner e sponsor (Premio Rai Com, Premio del SNCCI, Premio Salvatore Ferragamo Parfums, Kinéo&TFF Award, Premio Best Movie al talento dell’anno) mirati a far emergere altre opere e artisti che hanno contribuito all’essenza della stagione cinematografica.

Alle giovani promesse della settima arte il Premio Kinéo dedica una speciale attenzione, con tre riconoscimenti a un promettente futuro artistico.

Un ringraziamento speciale alle autorità della città di Taormina, a Cinecittà Luce, al Centro Sperimentale di Cinematografia, a Marco Chiesara, presidente dell’Associazione Onlus Intervita WeWorld, che ha dato il suo patrocinio all’evento, alla Fondazione Ente Spettacolo. Direzione Produzione: Rosetta Sannelli e Tiziana Rocca.

_______________________________________________________________________

TUTTI I PREMIATI – Premio Kinéo “Diamanti al Cinema” 2016

Miglior Film
“Perfetti Sconosciuti”, regia di Paolo Genovese / Medusa – Lotus Production

Miglior Regia
Daniele Luchetti per “Chiamatemi Francesco – Il Papa della gente” / Medusa – Taodue

Miglior Opera Prima
“Loro chi?”, regia di Francesco Micciché e Fabio Bonifacci / Warner Bros – Picomedia

Premio Kinéo&SNCCI Pubblico e Critica
Roberto Andò per “Le confessioni” / 01 Distribution – Bibi Film

Premio Movie&Art Award TaorminaFilmFest
Marco Giallini

Premio Rai Com Miglior film italiano distribuito all’estero
“Lo chiamavano Jeeg Robot”, regia di Gabriele Mainetti / Goon Films – Lucky Red

Premio Kinéo&Best Movie
Gabriele Mainetti per “Lo chiamavano Jeeg Robot”

Premio Kinéo Excellence Award
Patty Pravo

Kinéo International Movie Award
Sophie Turner

Miglior attore protagonista
Claudio Santamaria per “Lo chiamavano Jeeg Robot”, regia di Gabriele Mainetti

Miglior attrice protagonista
Paola Cortellesi per “Gli ultimi saranno gli ultimi”, regia di Massimiliano Bruno

Miglior attrice protagonista
Anna Foglietta per “Perfetti sconosciuti”, regia di Paolo Genovese –Premio Speciale Ferragamo Parfums

Sondaggio Best Film Best Movie
Massimiliano Bruno per “Gli ultimi saranno gli ultimi”

Miglior attore non protagonista
Alessandro Borghi per “Suburra”, regia di Stefano Sollima

Miglior attrice non protagonista
Matilde Gioli per “Belli di papà”, regia di Guido Chiesa e “Un posto sicuro”, regia di Francesco Ghiaccio

Premio Kinéo Giovani Rivelazioni
Emanuel Caserio

Premio Kinéo Giovani Rivelazioni
Catrinel Marlon

Premio Kinéo Giovani Rivelazioni
Giulia Andò

Kinéo Excellence Award
Claudio Brachino

Kinéo Excellence Award We World
Carolina Crescentini

Kinéo Excellence Award
Laura Delli Colli

_______________________________________________________________________

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here