Home Eventi Infinity Film Festival 2016: in anteprima “Gimme Danger”, doc su Iggy Pop...

Infinity Film Festival 2016: in anteprima “Gimme Danger”, doc su Iggy Pop e gli Stooges

CONDIVIDI

Gimme-Danger-3873

L’Infinity Film Festival 2016, per la terza edizione, continua a valorizzare i talenti emergenti nel panorama delle produzioni indipendenti in ambito cinematografico e web series.

La cerimonia di premiazione del concorso, le cui votazioni si sono concluse il 28 agosto, si terrà il 15 settembre in occasione del Milano Film Festival (8 – 18 settembre) presso Largo del cinema (BASE Milano), a partire dalle ore 20. Nel corso della serata saranno eletti vincitori i due contenuti tra quelli appartenenti alle categorie “Cortometraggio” e “Web Series” che, dal 15 giugno al 28 agosto, hanno registrato il maggior numero di visualizzazioni; le due opere più apprezzate riceveranno un premio in denaro pari a 5.000 €. Un premio speciale al miglior contenuto tra quelli in concorso, verrà assegnato anche dalla rivista “Best Movie”.

Il contest organizzato dalla piattaforma on demand di film e serie tv è un vero e proprio “festival online” in cui le opere sono state visionabili solo in streaming) che gode del patrocinio di LUISS Creative Business Center (LCBC), Associazione Giovani Produttori Cinematografici Italiani (AGPCI) e Associazione Produttori Televisivi (APT).

La premiazione sarà seguita dalla proiezione in anteprima italiana assoluta di “Gimme Danger”, il travolgente docufilm su Iggy Pop e gli Stooges diretto dal regista culto Jim Jarmusch e presentato Fuori Concorso all’ultimo Festival di Cannes. “Gimme Danger” è il titolo di un brano dell’ultimo album degli Stooges, gruppo considerato fra i più influenti del rock e precursore del punk, il cui leader, Iggy Pop, è icona vivente del rock’n’roll. Distribuito da Bim, è un appassionante viaggio storico, culturale, politico nella musica della fine degli anni ’60 e uno sguardo inedito e privato sul leader carismatico, Iggy Pop, unico sopravvissuto della “migliore rock band della storia”, come l’ha definita il regista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here