Home Eventi “Per un pugno di colori”, mostra di oltre mille immagini realizzate per...

“Per un pugno di colori”, mostra di oltre mille immagini realizzate per film

CONDIVIDI

PER-UN-PUGNO-DI-COLORI-mostra-Renato-Casaro-2016

Sabato 3 dicembre alle ore 17.00 nelle sale espositive di Santa Maria della Pietà, a Cremona, si inaugurano “Ciak  – Mostra internazionale di illustratori contemporanei” e “Per un pugno di colori”, mostra personale dell’ospite speciale Renato Casaro, maestro dell’illustrazione cinematografica con oltre mille locandine realizzate, quest’anno presidente di giuria della XII edizione del Concorso di illustrazione, organizzato dall’Associazione Culturale Tapirulan di Cremona. L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al 29 gennaio 2017.

“SPEGNETE LE LUCI E IMMERGETEVI NELLA MAGICA ATMOSFERA DELLA SETTIMA ARTE…”.

L’invito di Tapirulan è arrivato puntuale come ogni anno e per la XII edizione è stato raccolto da oltre 650 illustratori, che da 45 paesi del mondo hanno inviato le loro opere ispirate alla “settima arte”. Si sono cimentati nella realizzazione di una tavola, di formato rigorosamente quadrato, che rappresentasse la scena di un film che hanno amato, che li ha incuriositi o fatti divertire o ancora a cui sono legati ricordi importanti.

Renato Casaro, 81enne di Treviso, con la personale “Per un pugno di colori”, si presenta al pubblico come un vero e proprio monumento dell’illustrazione legata al cinema: sono oltre mille le immagini da lui realizzate per i manifesti di film d’ogni sorta, dai western di Sergio Leone, alle commedie di Bud Spencer e Terence Hill, dai film di Bernardo Bertolucci a quelli di Arnold Schwarzenegger e Sylvester Stallone. Il manifesto che lo porta agli onori della cronaca è del 1966, anno in cui esce “La Bibbia” di Dino De Laurentis.

CURIOSITÀ SUL CONCORSO 2016

Quali sono i film preferiti degli illustratori che hanno partecipato all’annuale concorso di Tapirulan? Quali sono i registi che amano di più? Come hanno rappresentato le scene entrate nella storia del cinema? I classici sono tra i più apprezzati e il primato delle preferenze se lo giocano Federico Fellini, Alfred Hitchcock, Charlie Chaplin e Stanley Kubrick.

INFORMAZIONI

Il 3 dicembre a Cremona, nello spazio di Santa Maria della Pietà, all’interno dell’inaugurazione della mostra verranno svelati i 48 illustratori selezionati a seguito del concorso (12 dei quali verranno anche pubblicati sul calendario 2017 di Tapirulan), nonché i nomi dei vincitori del primo premio di 2000€ assegnato dalla giuria e del premio popolare di 500€, per il quale sarà decisivo i voto del web.

La mostra, dopo la permanenza a Santa Maria della Pietà, sarà visitabile negli spazi delle Raccolte Frugone dei Musei di Genova-Nervi.

In occasione dell’evento verrà pubblicato anche un catalogo dedicato alla mostra monografica di Renato Casaro, pubblicato dalle edizioni Tapirulan: 100 pagine che raccolgono le immagini di tutte le opere in mostra, commentate dall’autore stesso. Disponibile anche il catalogo delle opere dei quarantotto illustratori selezionati e il calendario 2017 con le immagini realizzate dai primi 12 classificati.

Parallelamente alla mostra “Ciak”, presso lo Spazio Tapirulan (corso XX settembre 22, Cremona), si svolgerà la mostra personale di Sylvie Bello, autrice francese che ha vinto la precedente edizione del concorso.

Per maggiori informazioni: www.tapirulan.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here