Home Eventi “A pugni chiusi”, il doc su Lou Castel legato Bellocchio il 1°...

“A pugni chiusi”, il doc su Lou Castel legato Bellocchio il 1° marzo alla Casa del Cinema

CONDIVIDI

A-PUGNI-CHIUSI-poster-locandina-2016

“A pugni chiusi”, il film documentario sulla vita e la carriera di Lou Castel, diretto da Pierpaolo De Sanctis, sarà presentato alla Casa del Cinema di Roma mercoledì 1° marzo, alle ore 17.30, nell’ambito della rassegna Ritratti dedicato al documentario italiano dell’ultima stagione cinematografica curato da Maurizio Di Rienzo. Saranno presenti Lou Castel, il regista Pierpaolo De Sanctis e i produttori Giampietro Preziosa Edvige Liotta per Inthelfilm.

La parabola artistica ed esistenziale dell’artista di origini svedesi Lou Castel. Un vissuto «intrappolato» tra due personaggi diretti da Marco Bellocchio: l’Alessandro di “I pugni in tasca” (1965) e il Giovanni di “Gli occhi, la bocca” (1982). Attraversando una Roma sospesa tra archeologia postindustriale e relitti pasoliniani, Castel si apre a un lungo flusso di (in)coscienza sul suo ruolo di attore e al tempo stesso di militante politico, in un generoso atto d’amore verso ciò che resta del suo mestiere oggi.

Prodotto da Giampietro PreziosaMarco Simon Puccioni e Edvige Liotta per Inthelfilm con il contributo del MiBACT, in collaborazione con AAMOD e Cineteca Nazionale.

pp-Lou-Castel-set-A-pugni-chiusi-2827

Lou-Castel-set-A-pugni-chiusi-2827-111

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here