Home Eventi Cannes “Nobili Bugie” a Cannes con Claudia Cardinale e il regista Antonio Pisu

“Nobili Bugie” a Cannes con Claudia Cardinale e il regista Antonio Pisu

CONDIVIDI

L’opera prima di Antonio Pisu sarà presentata lunedì 22 maggio, ore 12.30, all’Italian Pavilion – Hotel Majestic. Parteciperà Claudia Cardinale, immagine del 70° Festival di Cannes.

 Nobili-Bugie-Claudia-Cardinale-3873

Dopo l’anteprima al Bif&st – Bari International Film Festival, la black comedy in costume “Nobili Bugie”, opera prima del regista Antonio Pisu in sala il prossimo autunno e prodotta da Genoma Films, sarà presentata al 70° Festival di Cannes lunedì 22 maggio, alle 12.30 all’Italian Pavilion – Hotel Majestic, ed inoltre è tra le pellicole proposte al Marché du Film 2017.

All’incontro, moderato dal giornalista e critico Enrico Magrelli, parteciperanno: il regista Antonio Pisu, il produttore Paolo Rossi e la protagonista del film, Claudia Cardinale, il cui volto e l’armonia del corpo sono immagine di questa edizione del Festival.

Nel film al fianco della celebre attrice, Raffaele Pisu, che torna sul grande schermo dopo la vittoria del Nastro d’Argento per la sua interpretazione ne “Le conseguenza dell’amore” di Paolo Sorrentino, e Giancarlo Giannini, la cui partecipazione straordinaria nel film lo ha portato per la prima volta sul set accanto a Claudia Cardinale.

Oltre a questi noti interpreti, nei panni di nobili decaduti alle prese con intricati affari e intenzionati a risanare la loro tenuta approfittando delle ricchezze di altri tre sprovveduti ebrei, un cast d’eccezione composto da Ivano Marescotti, Nini Salerno, Tiziana Foschi, Paolo Rossi (anche produttore del film), Federico Tolardo, Gaia Bottazzi, Silvia Traversi, Stefano Baldini, ed ancora Gianfranco Civolani, Carlotta Miti, Tita Ruggeri, Luciano Manzalini, Eraldo Turra, Leo Mantovani, Roberta Capua, Aura Rolenzetti, Gianni Morandi, inaspettata comparsa in un divertente cameo, e molti altri.

Le vicende narrate nel film, ambientato nella periferia di Bologna durante la Seconda Guerra Mondiale, sono anche occasione per risalire alle radici del Bologna Football Club: un gesto d’amore per la storica squadra di calcio con un omaggio speciale ad Árpád Weisz, grande allenatore del Bologna FC tra il 1935 e il 1938 che, poiché ebreo, fu ucciso nel campo di concentramento di Auschwitz. Nel film Weisz è interpretato dall’indimenticato ex giocatore del Bologna Franco Colomba.

Fanno parte, inoltre, del cast tecnico di “Nobili Bugie” anche il musicista Fio Zanotti, direttore d’orchestra e arrangiatore per celebri artisti italiani, che ha curato la colonna sonora originale del film, Dario Germani, direttore della fotografia, lo scenografo Nicola Rimondi ed Emanuela Zaccherini, direttore di produzione.

Tra le curiosità anche quella legata all’eco-sostenibilità della produzione: per la realizzazione di questo film ad impatto zero, c’è stato un ripensamento dell’intero ciclo produttivo, adottando comportamenti virtuosi di risparmio, rispetto e uso intelligente delle risorse. Lo studio per la realizzazione del film a basso impatto ambientale è stato effettuato da AzzeroCO2 e si basa sull’analisi delle emissioni di CO2 determinate dai consumi energetici e dei trasporti legati alla produzione del film e sulla messa in opera di buone pratiche volte alla riduzione delle emissioni climalteranti.

Genoma Films nasce nel 2016 da una iniziativa di Paolo Rossi, con lui anche Marta Miniucchi e il fratello Antonio Pisu. Tra i prossimi progetti anche la nuovissima produzione sulla vita del giovane Sandro Pertini con la regia di Giambattista Assanti e la produzione di “Ottavo Scudetto”, trasmissione sportiva di Ètv.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here