Home Eventi Biennale di Venezia: ecco le quattro Giurie internazionali di Venezia 74, Orizzonti,...

Biennale di Venezia: ecco le quattro Giurie internazionali di Venezia 74, Orizzonti, Opera Prima e Venice Virtual Reality

CONDIVIDI

La Giuria internazionale del Concorso Venezia 74 sarà composta da Annette Bening (Presidente), Ildikó Enyedi, Michel Franco, Rebecca Hall, Anna Mouglalis, David Stratton, Jasmine Trinca, Edgar Wright e Yonfan. Nella Giuria Orizzonti Gianni Amelio (Presidente), Rakhshan Banietemad, Ami Canaan Mann, Mark Cousins, Andrés Duprat, Fien Troch e Rebecca Zlotowski. Per il Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” ci saranno Benoît Jacquot (Presidente), Geoff Andrew, Albert Lee, Greta Scarano e Yorgos Zois. In Venice Virtual Reality John Landis (Presidente), Céline Sciamma e Ricky Tognazzi. Inoltre, come già annunciato, il regista italiano Giuseppe Piccioni sarà il Presidente di Venezia Classici. La 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia si terrà dal 30 agosto al 9 settembre.

Jasmine-Trinca-Fortunata-3874

Sono state definite le composizioni delle quattro Giurie internazionali (Venezia 74, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”, Venice Virtual Reality) della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (30 agosto – 9 settembre 2017), diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Venezia 74

Le personalità chiamate a fare parte della Giuria del Concorso di Venezia 74, oltre alla presidente, l’attrice statunitense Annette Bening, sono: Ildikó Enyedi, regista e sceneggiatrice ungherese; Michel Franco, regista, produttore e sceneggiatore; Rebecca Hall, attrice inglese; Anna Mouglalis, attrice francese; David Stratton, critico cinematografico anglo-australiano; Jasmine Trinca, attrice italiana; Edgar Wright, regista e sceneggiatore inglese; Yonfan, regista, produttore e sceneggiatore.

La Giuria Venezia 74 assegnerà ai lungometraggi in Concorso i seguenti premi ufficiali: Leone d’Oro per il Miglior Film, Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria, Leone d’Argento – Premio per la Miglior Regia, Coppa Volpi per la Migliore interpretazione maschile, Coppa Volpi per la Migliore interpretazione femminile, Premio per la Migliore Sceneggiatura, Premio Speciale della Giuria, Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente.

Orizzonti

La Giuria internazionale della sezione Orizzonti è composta da: il regista italiano Gianni Amelio (Presidente); Rakhshan Banietemad, regista iraniana; Ami Canaan Mann, regista statunitense; Mark Cousins, regista, sceneggiatore e curatore irlandese-scozzese; Andrés Duprat, sceneggiatore, architetto e curatore artistico argentino; Fien Troch, regista e sceneggiatrice belga; Rebecca Zlotowski, sceneggiatrice e regista francese.

La Giuria Orizzonti assegnerà – senza possibilità di ex-aequo – i seguenti premi: Premio Orizzonti per il Miglior Film, Premio Orizzonti per la Miglior Regia, Premio Speciale della Giuria Orizzonti, Premio Orizzonti per la Migliore interpretazione maschile, Premio Orizzonti per la Migliore interpretazione femminile, Premio Orizzonti per la Miglior Sceneggiatura, Premio Orizzonti per il Miglior Cortometraggio.

Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”

La Giuria internazionale del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” – Leone del Futuro, è composta da: il regista e sceneggiatore francese Benoît Jacquot (Presidente); Geoff Andrew, critico, professore e programmatore cinematografico inglese; Albert Lee, una delle figure più esperte e versatili dell’industria cinematografica di Hong Kong; Greta Scarano, attrice italiana; Yorgos Zois, regista greco.

La Giuria del Premio Venezia Opera Prima assegnerà senza possibilità di ex-aequo, tra tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione Ufficiale e Sezioni Autonome e Parallele), il Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”, e un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro, che sarà suddiviso in parti uguali tra il regista e il produttore.

Venice Virtual Reality

La Giuria internazionale della sezione Venice Virtual Reality è composta da: il regista John Landis (Presidente); Céline Sciamma, sceneggiatrice e regista francese; Ricky Tognazzi, attore e regista italiano.

La Giuria Venice Virtual Reality assegnerà i seguenti premi: Miglior Film VR, Gran Premio della Giuria VR, Premio per la Migliore Creatività VR.

Venezia Classici

Inoltre, come già annunciato, il regista italiano Giuseppe Piccioni sarà il Presidente della Giuria di studenti di cinema che assegnerà i premi Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato e per il Miglior Documentario Sul Cinema.

INFO: www.labiennale.org

VENEZIA-LEONE-D-ORO-PHOTO-CREDIT-BIENNALE-DI-VENEZIA-2017

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here