Home Eventi La musica lirica sbarca a Venezia 74 con il film “Un’amore così...

La musica lirica sbarca a Venezia 74 con il film “Un’amore così grande”, per la prima volta sul grande schermo Il Volo

1453
0
CONDIVIDI

Michele Calì e Federica Andreoli per A.C. Production hanno presentano ieri, venerdi 1 settembre presso lo spazio Regione Veneto dell’Hotel Excelsior, nella cornice della 74. Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, sei minuti del film “Un’amore così grande”, regia di Cristian De Mattheis.

Francesca Loy e Giuseppe Maggio, protagonisti di una bellissima storia d’amore e di musica. Forte la commozione dei tanti ragazzi presenti che hanno acclamato i protagonisti e Fioretta Mari, anche lei attrice nel film. Con questo film la musica lirica si avvicina ai giovani, un grande patrimonio artistico culturale di cui l’Italia è culla. I ragazzi de Il Volo, esponenti illustri della lirica moderna italiana, per la prima volta sul grande schermo nel film “Un amore così grande”.

SINOSSI

Il protagonista Vladimir (Giuseppe Maggio) parte dalla Russia, San Pietroburgo, dopo aver perso la mamma (Daniela Giordano) alla volta dell’ Italia, Verona, alla ricerca del padre (Franco Castellano) che non aveva mai conosciuto. Quest’ultimo ha abbandonato la madre di Vladimir a San Pietroburgo quando lui aveva pochissimi anni. A Verona incontra Veronica (Francesca Loy), la figlia benestante di un’industriale (Jgor Barbazza), che di professione fa la guida turistica. Qui nasce il grande amore tra i due ragazzi. Un amore pieno di ostacoli e di insidie, una fra queste la nonna di Veronica (Fioretta Mari) che tenta di ostacolare i due con ogni mezzo. A Verona Vladimir incontra i ragazzi de Il Volo e il loro manager (Riccardo Polizzy Carbonelli). Sarà proprio lui a convincere Ignazio, Piero e Gianluca che Vladimir è un vero talento della Lirica e che possiede una voce come poche che lui abbia sentito. Ma purtroppo gli eventi che si presenteranno dinanzi alla loro vita non sono ancora finiti, prima del trionfo dell’amore bisognerà aspettare e soffrire ancora per molto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here