Home Eventi Nasce il Premio Leone Film Group per giovani talenti italiani al Rome Creative Contest

Nasce il Premio Leone Film Group per giovani talenti italiani al Rome Creative Contest

CONDIVIDI

Roma, 14 Settembre 2017 – Nasce quest’anno, nell’ambito del Rome Creative Contest, Concorso Internazionale di Cortometraggi, il Premio Leone Film Group. Il vincitore, scelto fra gli autori dei corti selezionati nella Sezione Italiana del Festival, avrà la possibilità di veder realizzata un’opera cinematografica o una serie tv prodotta da Leone Film Group.

“Sono molto felice di annunciare la nascita di questo premio – dice Raffaella Leone, Amministratore Delegato della Leone Film Group – ‎il nostro obiettivo è quello di dar voce e di supportare‎ nel loro cammino nuovi giovani talenti italiani”.

Leone Film Group è una società quotata che si è imposta negli ultimi anni come leader indipendente nell’industria cinematografica nel campo della distribuzione. Dal 2014 il gruppo ha consolidato la sua posizione anche acquisendo la Lotus Production e portando così in seno al gruppo Marco Belardi.

Recentemente Leone Film Group ha infatti implementato in maniera considerevole le produzioni locali e internazionali sia in ambito cinematografico che televisivo.

L’ingresso di Maite Bulgari nel gruppo in qualità di azionista e vicepresidente spiega chiaramente la volontà di LFG di espandere le capacità di sviluppo e di produzione di serie tv nazionali e internazionali.

Nell’ultimo anno ha poi deciso puntare sui giovani talenti emergenti del cinema italiano siglando prima un accordo pluriennale con il vincitore del Rome Creative Contest 2016, Davide Gentile, e infine istituendo un premio dedicato ai giovani autori presenti nel Contest. È il primo passo per creare una nuova generazione di talenti da affiancare ai grandi registi quali: Paolo Genovese, Gabriele Muccino, Giuseppe TornatorePaolo Virzì con cui il gruppo già collabora e continuerà a collaborare.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here