Home Eventi Mario Verdone, un viaggiatore tra le arti: speciale omaggio alla Casa del...

Mario Verdone, un viaggiatore tra le arti: speciale omaggio alla Casa del Cinema il 10 ottobre

CONDIVIDI

Nel 2017 cade il centenario dalla nascita di un intellettuale imprescindibile della cultura cinematografica e non solo: Mario Verdone. Documentarista, scrittore, critico dello spettacolo, organizzatore culturale e molto altro Verdone è diventato importante non solo per la sua attività di ricerca, i suoi studi, i suoi libri ma soprattutto per l’apporto decisivo dato all’istituzionalizzazione degli studi sul cinema. Grazie a Mario Verdone, primo assegnatario di una libera docenza di Storia del Cinema in un’università italiana, si è iniziato a discutere di cinema nelle aule accademiche e non più solo nelle riviste o nei club.

Il Centro Sperimentale di Cinematografia, che per decenni è stato il fulcro del fervore culturale di Mario Verdone, è lieto ora di festeggiarlo sia attraverso un numero doppio di “Bianco e Nero” – che trae spunto dal Fondo Verdone, messo a disposizione dagli eredi – sia attraverso l’intera giornata del 10 ottobre, durante la quale si succederanno dalle 16.30 fino alle 18.30 alla Casa del Cinema di Roma incontri dedicati alla figura del critico e proiezioni di documentari a cortometraggio diretti dallo stesso Verdone.

PROGRAMMA

ORE 16.30 | “Anni lieti” di Mario Verdone (1955, 10’). Documentario sui giochi e passatempi di bambini a Roma, dai prati del Gianicolo a Villa Borghese.
A seguire “Macchiaioli a Livorno” di Mario Verdone (1964, 10’). Il documentario illustra la storia del movimento dei macchiaioli e della presenza di questi ultimi a Livorno, seconda città del gruppo di artisti. Vengono mostrate opere di Banti, Borriani, Sernesi, Costa, De Vivoli e il Modigliani degli inizi. L’opera di Fattori è documentata nell’ultima parte del documentario, con l’intervento critico di Diego Martelli.

ORE 17.00 | Incontro moderato da Alfredo BaldiGianfranco BartalottaRoberto Barzanti, Eusebio CiccottiIvelise Perniola. Nel corso dell’incontro sarà presentato il numero 588-589 di “Bianco e Nero” (Centro Sperimentale di Cinematografia, Edizioni Sabinae, 2017).

ORE 18.00 | “La vita teatrale. Album di Umberto Onorato” di Mario Verdone (1955, 10’). Umberto Onorato, il maggior ritrattista e caricaturista teatrale del suo tempo, al lavoro con il suo famoso “taccuino”, ripreso mentre ritrae celebri personaggi della cultura e dello spettacolo, tra cui Eduardo De Filippo di profilo.
A seguire “Mestieri per le strade” di Mario Verdone (1959, 10’). Mestieri tipici esercitati nei rioni più popolari di Palermo. Viene documentato l’uso, di origini antichissime, di riunire in una stessa via i membri di un mestiere, praticato per lo più all’aperto.

ORE 18.30 | Incontro moderato da Felice Laudadio con Achille Bonito OlivaDaniele LuchettiElio PecoraCarlo VerdoneLuca VerdoneEnrico Vanzina.
A seguire “Antico Egitto” di Giulio Petroni e Mario Verdone (1959, 11’). Documentario girato in Egitto da Mario Verdone e completato a Roma da Giulio Petroni.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Per maggiori informazioni: www.casadelcinema.it

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here