Home Eventi Bergamo Film Meeting, l’immagine della 36esima edizione celebra Liv Ulmann

Bergamo Film Meeting, l’immagine della 36esima edizione celebra Liv Ulmann

1128
0
CONDIVIDI
Le personali di Adrian Sitaru (Romania), Stéphane Brizé (Francia) e dell’animatrice Špela Čadež (Slovenia) si aggiungono alla retrospettiva dedicata a Liv Ullmann e all’omaggio a Jonas Mekas. L’immagine ufficiale di BFM36 celebra l’attrice e regista norvegese Liv Ullmann.

Prende corpo la 36esima edizione di Bergamo Film Meeting, che si svolgerà dal 10 al 18 marzo 2018. Alla già annunciata retrospettiva dedicata all’attrice e regista norvegese Liv Ullmann e all’omaggio a Jonas Mekas, artista, regista e poeta, fondatore del New American Cinema Group e creatore dell’Anthology Film Archive, con la mostra “Jonas Mekas – Personale” (10 marzo – 15 aprile, Palazzo della Ragione, Bergamo), si affiancheranno come di consueto le giovani promesse del cinema contemporaneo.

Sostenuto anche nel 2018 dall’Unione Europea grazie al sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa, il Festival riserverà uno sguardo particolare al cinema del nostro continente, attraverso le novità della Mostra Concorso, dei film documentari, della sezione “Europe, Now!” e dell’approfondimento rivolto all’animazione.

La sezione “Europe, Now!” di Bergamo Film Meeting presenterà le personali complete dei registi Adrian Sitaru (Romania) e Stéphane Brizé (Francia), a cui si andrà ad aggiungere un terzo autore, mentre Špela Čadež (Slovenia) sarà la protagonista del focus sul cinema d’animazione.

Nove giorni fitti di proiezioni, per più di 160 film provenienti da tutto il mondo rappresenteranno la proposta di BFM36, che come di consueto sarà arricchito dalla presenza di numerosi ospiti internazionali, incontri con gli autori, eventi speciali, sorprese e anteprime, percorsi di visione per le scuole e gli spettatori under 18, insieme a un vivace contorno di appuntamenti tra arte, musica e fumetti, realizzati grazie al network di collaborazioni ormai consolidate tra il Festival e le numerose realtà culturali del territorio.

L’immagine BFM36

“Film come sogni, film come musica. Nessun’arte passa la nostra coscienza come il cinema, che va diretto alle nostre sensazioni, fino nel profondo, nelle stanze scure della nostra anima”. Ingmar Bergman

L’immagine della 36esima edizione del Bergamo Film Meeting ritrae Liv Ulmann in uno dei suoi più iconici film, “Persona”. I tre frame, estrapolati dal contesto e potenziati dall’uso del colore, sembrano astrarre e indagare la figura catturata nell’istante, fino a raggiungere quell’estetica onirica e contemplativa tanto cara a Bergmann.

Per maggiori informazioni: www.bergamofilmmeeting.it

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here