Home Eventi Monica Guerritore apre a Spilimbergo le Giornate della Luce

Monica Guerritore apre a Spilimbergo le Giornate della Luce

740
0
CONDIVIDI
Tra gli ospiti quest’anno Gianni Amelio, Marco Risi, Maurizio Nichetti e Luciano Tovoli

Torna a Spilimbergo, con incursioni anche in altre località regionali come Gemona, Sequals, San Vito al Tagliamento e Codroipo, il festival che celebra il ruolo degli autori della fotografia del cinema italiano contemporaneo.

Le Giornate della Luce è in programma quest’anno tra il 9 e il 17 giugno sempre firmata dalla curatela artistica di Gloria De Antoni, che ne è anche l’ideatrice, con Donato Guerra: proprio a quest’ultimo, storico referente delle Stagioni del grande cinema a Spilimbergo con l’Associazione Il Circolo, è stata affidata la presentazione nei giorni scorsi al Festival di Cannes.

Il festival conferma la sua formula con proiezioni dei film in concorso, incontri con fotografi di scena, registi e attori, seminari e percorsi espositivi, per culminare nell’attribuzione del Premio “Il Quarzo di Spilimbergo – Light Award”, assegnato alla migliore fotografia di un film italiano dell’ultima stagione, insieme al consueto Premio dei Giovani e Premio del Pubblico.

Ad aprire ufficialmente il festival quest’anno l’attrice Monica Guerritore che, conversando con Laura Delli Colli per gli Incontri di 8 ½, incontrerà gli autori della fotografia Fabio Zamarion e Ennio Guarnieri, che la immortalarono rispettivamente in uno dei suoi ultimi film e in quello del suo debutto nel cinema: “Una breve vacanza” di Vittorio De Sica.

Numerosi gli eventi e gli ospiti in cartellone, tra questi Maurizio Nichetti, presente al festival a trent’anni del suo celebre “Ladri di saponette”, i registi Gianni Amelio e Marco Risi, protagonisti rispettivamente di un focus sulla sua cinematografia e di un omaggio al grande Dino Risi, e l’autore della fotografia Luciano Tovoli che firmò l’ormai mitico “Suspiria”.

Per maggiori informazioni: www.legiornatedellaluce.it

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here