Home Eventi Locarno Festival omaggia i fratelli Taviani

Locarno Festival omaggia i fratelli Taviani

566
0
CONDIVIDI

Il Locarno Festival renderà omaggio durante la sua 71esima edizione alla straordinaria carriera dei fratelli Paolo Taviani e Vittorio Taviani ricordando Vittorio, scomparso lo scorso aprile.

Paolo Taviani, il regista e sceneggiatore italiano, sarà ospite in Piazza Grande. L’omaggio sarà accompagnato dalla proiezione della versione restaurata del film “Good Morning Babilonia” (1987), realizzata dalla Cineteca Nazionale (CSC) e dall’Istituto Luce-Cinecittà.

Autori di un linguaggio dalle profonde sfumature poetiche e politiche, i fratelli Taviani hanno scritto alcune delle pagine più significative del cinema italiano. Due maestri che fin dagli anni Sessanta hanno dato vita a un cinema impegnato e allo stesso tempo poetico, raccontando storie vere, intessute di contraddizioni, capaci di portare all’attenzione del pubblico temi fondamentali di impegno politico e civile.

Un talento, quello dei fratelli Taviani, che Locarno ha conosciuto per la prima volta nel 1974 (“San Michele aveva un gallo”), poi nel 1982 (“La notte di San Lorenzo”), e che ha segnato profondamente la storia del Festival.

Carlo Chatrian, direttore artistico del Locarno Festival: “Tra i tanti i film che meriterebbero di essere proiettati per celebrare la straordinaria carriera dei fratelli Taviani ‘Good Morning Babilonia’, film in costume che collega la bellezza dalle cattedrali italiane con il nascente cinema nella costa ovest americana, ha oggi – in un’epoca cui l’arte del cinema sembra farsi immateriale – un sapore particolare. Non è solo un omaggio alla grande tradizione delle botteghe italiane, ma anche a un modo di intendere il cinema che sapientemente integra l’artigianato in una visione artistica collettiva. Penso che, insieme a una posizione etica mai venuta meno, questa sia una dimensione del lavoro dei due artisti italiani che vada giustamente ricordata. Sono dunque particolarmente felice e onorato di poter accogliere Paolo Taviani per ricordare lo splendido contributo che insieme al fratello Vittorio ha dato a quel cinema senza età celebrato ogni anno a Locarno”.

Paolo Taviani riceverà l’omaggio del Locarno Festival in Piazza Grande, l’omaggio sarà accompagnato dalla proiezione in prima mondiale della versione restaurata di Good morning Babilonia (1987), realizzata dalla Cineteca nazionale (CSC) e dall’Istituto Luce-Cinecittà.

La 71esima edizione del Locarno Festival si terrà dal 1° all’11 agosto.

Per maggiori informazioni: www.locarnofestival.ch

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here