Home Eventi Ischia Film Festival 2018: vince “Il Cratere”, Premio del Pubblico a Daniele...

Ischia Film Festival 2018: vince “Il Cratere”, Premio del Pubblico a Daniele Vicari con “Prima che la notte”

2884
1
CONDIVIDI

Annunciati i vincitori dell’Ischia Film Festival 2018, sedicesima edizione da record per numero di film, ospiti e pubblico.

Il Castello Aragonese per otto giorni è stato al centro del cinema italiano, vedendo passare sui suoi cinque palchi e schermi Gabriele Salvatores, Carlo Verdone, Daniele Vicari, Gabriele Muccino, Fabio De Luigi, Nicola Nocella, Andrea Magnani, i fratelli Manetti Bros., Fontana & Stasi, Pippo Mezzapesa e tanti altri ospiti, dall’Italia e dal mondo.

Un festival senza confini che viene confermato dalle decisioni delle giurie dell’Ischia Film Festival che hanno decretato i vincitori dei concorsi internazionali della sedicesima edizione.

Miglior film della sezione lungometraggi è “Il Cratere” di Silvia Luzi e Luca Bellino, ennesimo premio per uno dei migliori film italiani dell’anno, che si è aggiudicato anche il Premio SonyATV per la migliore colonna sonora.

“Sambà” di Laura Amelia Guzmàn e Israel Cardénas, film molto amato anche dal pubblico, vince il premio per la migliore regia e per la migliore scenografia.

Premio per la migliore fotografia a Daniel Leo per il film polacco “Man Proposes, God Disposes”.

Miglior cortometraggio “Domesticado” di Juan Francisco Viruega, con una menzione speciale per la breve commedia britannica “Call Me Alvy” di Alexei Slater, mentre il Premio SonyATV va a “Eyes” di Maria Laura Moraci.

Premio Location Negata a Giulio Tonicelli per il suo “Happy Today”, mentre il premio per il miglior documentario è stato assegnato a “Burkinabè Rising” di Iara Lee, con una menzione speciale per “Aperti al pubblico” di Silvia Bellotti.

Quest’anno la sezione competitiva era anche Scenari Campani e il primo BPER Award se lo aggiudica “Je So’ Pazzo” di Andrea Canova, con una menzione speciale per “La Fortezza” di Stefano Russo.

Infine l’Audience Award, votato dal pubblico del festival, va a “Prima che la notte”, un film di Daniele Vicari con protagonista Fabrizio Gifuni, andato in onda su Rai 1. Il film ha vinto con una straordinaria media di 4,88 su cinque.

Per maggiori informazioni: www.ischiafilmfestival.it

 

 

1 commento

  1. Film molto bello perché fa rivivere le emozioni che un grande personaggio evidentemente regalava sempre a chi lo conosceva. Persona eccezionalmente talentuosa e rigorosamente onesta nella sua generosità. E nel film tutto ciò è raccontato con estrema precisione tanto che nel vederlo ti scordi che sia un film. …. e gifuni è straordinario

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here