Home Eventi Venezia 75: Premio Pasinetti per “Capri-Revolution” e “Sulla mia pelle”

Venezia 75: Premio Pasinetti per “Capri-Revolution” e “Sulla mia pelle”

CONDIVIDI

Il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI) ha scelto Mario Martone e il suo “Capri-Revolution”, film in Concorso Ufficiale alla 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, per il Premio Pasinetti 2018 “perché con sorprendente attualità riesce a parlare del passato indagando sulle contraddizioni e sui grandi temi del presente. La ‘Rivoluzione caprese’ di Mario Martone conferma il talento e lo stile unico di un autore importante e la sua capacità unica di raccontare, attraverso una Storia che riesce, come sempre nelle sue mani, ad appassionare anche i più giovani, i cambiamenti del mondo e della società”.

Stesso palmarès per “Sulla mia pelle”, film d’apertura di Orizzonti, interpretato da Alessandro Borghi e Jasmine Trinca, diretto da Alessio Cremonini, insignito del Premio Pasinetti Speciale al Film e ai Migliori Attori. “Un film necessario, emozionante, coraggioso. Sulla storia di Stefano Cucchi una ricostruzione oggettiva che, oltre il ‘caso’ anche politico, racconta con toccante semplicità anche lo sgomento e il dramma privato di una famiglia che non può e non deve arrendersi. La prova eccezionale di Alessandro Borghi e l’impegno di Jasmine Trinca, nel coro di un ottimo cast, confermano che un altro cinema, in questo Paese, è possibile”, queste le parole con cui il SNGCI attribuisce il riconoscimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here