Home Eventi A Roma arrivano le “Visionarie”

A Roma arrivano le “Visionarie”

588
0
CONDIVIDI

Tre giorni tutti al femminile dedicati al ruolo della donna nel cinema, nella televisione e nella letteratura. Incontri, proiezioni, conferenze e momenti di interazione con il pubblico, alla presenza di registe, sceneggiatrici, scrittrici, produttrici e attrici insieme con l’intento di rappresentare i linguaggi artistici e cinematografici al femminile.

Donne protagoniste del mondo del cinema, dell’audiovisivo e della letteratura discuteranno del “potere” dello sguardo femminile e di come “il genere” possa o meno influenzare la narrazione. Giovani donne a confronto in un proficuo scambio intergenerazionale che coinvolge in particolare, il pubblico delle Scuole, delle Accademie e delle Università di Cinema.

L’evento vuole essere, inoltre, lo spunto per una riflessione sulla rivoluzione del #Metoo alla presenza di alcune protagoniste del movimento che hanno rotto il silenzio nel mondo dello spettacolo, della politica, dei media e in più in generale del lavoro.

Questo e molto altro è “Visionarie”, ideato e diretto da Giuliana Aliberti, avvocato esperta in diritto d’autore, che si svolgerà a Roma, dal 3 al 5 maggio, a Palazzo Merulana, nato dalla sinergia tra Fondazione Elena e Claudio Cerasi e CoopCulture, fin dall’inizio partner del progetto.

“Visionarie” vede nel Comitato d’Onore: Jane Campion, che ha inviato un saluto speciale, Luciana CastellinaLiliana CavaniPiera Degli EspostiDacia Maraini Shirin Neshat che ha generosamente concesso l’utilizzo delle immagini simbolo della manifestazione.

Tra le partecipanti Dacia Maraini, Costanza Quatriglio, Lidia Ravera, Piera Degli Esposti, Luciana Castellina, Concita De Gregorio, Eleonora Andreatta, Titta FioreAdele TulliAnna Negri, Paola Randi, Sara SerraioccoCristina DonadioIaia Forte, Fabia Bettini, Wilma Labate, Laura Luchetti, Eleonora DancoAnnamaria Granatello, Laura Muccino, Sara Casani.

Per maggiori informazioni: www.visionarie2019.it

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here