Home Eventi Venezia 76: giurie al femminile con Lucrecia Martel, Susanna Nicchiarelli e Costanza...

Venezia 76: giurie al femminile con Lucrecia Martel, Susanna Nicchiarelli e Costanza Quatriglio

CONDIVIDI
Ecco le cinque giurie che assegneranno i premi principali della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia: Concorso, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”, Venice Virtual Reality, Venezia Classici

Saranno in tutto cinque le giurie che assegneranno i premi delle principali sezioni della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (28 agosto – 7 settembre): Concorso, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”, Venice Virtual Reality, Venezia Classici.

La giuria di Venezia 76, che assegnerà i premi ufficiali del concorso, sarà composta dall’annunciata presidente e regista argentina Lucrecia Martel, affiancata da Piers Handling (storico e critico – Canada), Jennifer Kent (regista – Australia), Stacy Martin (attrice – UK), Rodrigo Prieto (direttore della fotografia – Messico), Tsukamoto Shinya (regista – Giappone), Paolo Virzì (regista – Italia).

La giuria Orizzonti vede come presidente la regista italiana Susanna Nicchiarelli, che sarà affiancata da Mark Adams (direttore artistico – UK), Rachid Bouchareb (regista – Francia), Mary Harron (regista – Canada), Eva Sangiorgi (direttore artistico – Italia).

Tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione Ufficiale e Sezioni Autonome e Parallele) concorreranno all’assegnazione del Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”. La giuria internazionale sarà composta da Emir Kusturica (presidente, regista – Serbia), Antonietta De Lillo (regista – Italia), Hend Sabry (attrice – Tunisia), Michael J. Werner (produttore – USA), e da un componente ancora da annunciare.

La giuria internazionale della sezione Venice Virtual Reality sarà composta da: Laurie Anderson (presidente, compositrice, artista, regista – USA), Francesco Carrozzini (fotografo – Italia) e Alysha Naples (designer – Italia).

Infine, la giuria di Venezia Classici sarà composta da 22 studenti – indicati dai docenti – dei corsi di cinema delle università italiane, dei DAMS e della veneziana Ca’ Foscari, e assegnerà, senza possibilità di ex aequo, il Premio Venezia Classici per il miglior film restaurato. La giuria, guidata dalla regista italiana Costanza Quatriglio, potrà altresì premiare il miglior documentario sul cinema presentato all’interno della Sezione.

Per maggiori informazioni: www.labiennale.org

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here