Home Eventi Venezia 76, torna la Sala Web

Venezia 76, torna la Sala Web

355
0
CONDIVIDI
Disponibile online fino al 19 settembre una selezione di 7 lungometraggi da tutto il mondo, delle sezioni Fuori Concorso, Orizzonti e Sconfini

Una selezione di 7 lungometraggi da tutto il mondo, delle sezioni Fuori Concorso, Orizzonti e Sconfini, formano il programma della Sala Web della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (28 agosto – 7 settembre 2019), diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Per l’ottavo anno la Sala Web di Venezia permette la visione online, raggiungibile dal sito www.labiennale.org, di film significativi in prima mondiale della selezione ufficiale della Mostra del Cinema, con una capienza massima per ogni visione di 1.000 posti. Ciascun titolo (in versione originale con sottotitoli in italiano e in inglese) sarà disponibile per la visione in streaming a partire dalle ore 21.00 (ora italiana) del giorno della presentazione ufficiale del film al Lido e fino al 19 settembre.

È possibile acquistare il biglietto o il pass digitale per i 7 film della Sala Web sul sito della Biennale di Venezia. Si tratta di un’opportunità speciale per il pubblico di tutto il mondo per scoprire autori e film della Mostra rappresentativi delle più innovative tendenze estetiche ed espressive del cinema internazionale, realizzati da registi sia giovani, sia affermati, provenienti da Georgia, India, Iran, Romania, Spagna e Tunisia.

IL PROGRAMMA DELLA SALA WEB

dal 29 agosto:
LES ÉPOUVANTAILS (THE SCARECROWS) di Nouri BOUZID (Tunisia, Marocco, Lussemburgo, 98′) – SCONFINI

dal 2 settembre:
CHOLA (SHADOW OF WATER) di Sanal Kumar SASIDHARAN (India, 120′) – ORIZZONTI

dal 3 settembre:
BLANCO EN BLANCO (WHITE ON WHITE) di Théo COURT (Spagna, Cile, Francia, Germania, 100′) – ORIZZONTI
METRI SHESHO NIM (JUST 6.5) di Saeed ROUSTAEE (Iran, 135′) – ORIZZONTI

dal 4 settembre:
COLECTIV (COLLECTIVE) di Alexander NANAU (Romania, Lussemburgo, 109′) – FUORI CONCORSO

dal 5 settembre:
BOROTMOKMEDI (THE CRIMINAL MAN) di Dmitry MAMULIYA (Georgia, Russia, 135′) – ORIZZONTI

dal 6 settembre:
ZUMIRIKI di Oskar ALEGRIA (Spagna, 122′) – ORIZZONTI

Sito Ufficiale: www.labiennale.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here