Home Eventi Filming Italy Best Movie Award a Venezia 76

Filming Italy Best Movie Award a Venezia 76

383
0
CONDIVIDI
Tante star italiane e internazionali premiate al Lido. Un riconoscimento assegnato ai migliori film, serie tv, talent e professionisti del cinema.

Si è svolta ieri, 1 settembre, presso Italian Pavilion Sala Tropicana all’Hotel Excelsior – Lido di Venezia, la conferenza stampa del Filming Italy Best Movie Award.

Tiziana Rocca, direttore generale del Filming Italy Award, e Vito Sinopoli, amministratore unico di Duesse Communication e presidente del premio, hanno annunciato tutti i vincitori dell’edizione 2019, con la collaborazione di Giorgio Viaro, responsabile generale del sistema di comunicazione Best Movie. Madrina del premio l’attrice Valentina Lodovini.

Il Filming Italy Award da quest’anno cresce e diventa Filming Italy Best Movie Award. Un premio importante che già da cinque anni è parte della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Si tratta di un riconoscimento che viene assegnato ai film e alle serie tv italiane ed internazionali e anche ai migliori talent, oltre che all’industry e professional, dell’ultima stagione cinematografica, in collaborazione con Duesse Communication. Da quest’anno il Filming Italy Award è stato inserito tra i premi collaterali ufficiali della Mostra del Cinema. Premierà infatti il miglior film nella sezione Sconfini.

TUTTI I PREMIATI 2019

MASSIMILIANO BRUNO
“MIGLIOR SCENEGGIATURA” per il film “Non ci resta che il crimine”

GIOVANNI VERONESI
“MIGLIOR REGIA” per il film commedia “Moschettieri del re – La penultima missione”

MICHELA ANDREOZZI
“MIGLIOR REGIA” per una regista emergente “Nove lune e mezza” e “Brave Ragazze”

MARCO BELLOCCHIO
“MIGLIOR REGIA” per il film drammatico “Il Traditore”

ROCCO PAPALEO
“MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA” per il film commedia “Moschettieri del Re – La penultima missione”

ALESSANDRO GASSMANN
“MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA”, selezione del pubblico di Best Movie, per il film “Croce e Delizia”

LAURA CHIATTI
“MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA” per il film musical “Un’Avventura”

CLAUDIA GERINI
“MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA” per il film drammatico “A mano disarmata”, premio speciale Naj-Oleari

VALENTINA LODOVINI
“MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA” per il film commedia “10 giorni senza mamma”

ELENA SOFIA RICCI
“MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA” menzione speciale per la sua interpretazione di Veronica Lario nel film “Loro”

MASSIMO GHINI
“MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA”, selezione del pubblico attraverso Best Movie, per il film “A casa tutti bene”

DIANA DEL BUFALO
“MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA” per il film commedia “10 giorni senza mamma” (parimerito)

LUCIA OCONE
“MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA” per il film commedia “Uno di famiglia” (parimerito)

ISABELLA RAGONESE
“MIGLIOR ATTRICE SERIE TV ITALIANE” per la serie “Rocco Schiavone”

PAOLA MINACCIONI
“MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA”, selezione del pubblico attraverso Best Movie, per il film “Ma cosa ci dice il cervello”

MARGHERITA BUY
“PREMIO ALLA CARRIERA” come attrice più premiata d’Italia con una menzione speciale per la sua interpretazione della Regina Anna del film “Moschettieri del re – La penultima missione”

LEONARDO PIERACCIONI
“MIGLIOR COMMEDIA DELL’ANNO” per il film “Se son rose”

SALVATORE ESPOSITO
“MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA” per “Gomorra”, serie tv italiana dal successo mondiale e per aver interpretato film al cinema che ne hanno messo in mostra il suo essere camaleontico passando dal ragazzo gay in “Puoi baciare lo sposo” ad un giornalista nella pellicola “L’Eroe”

ALESSANDRA MASTRONARDI
“MIGLIOR ATTRICE” in una coproduzione internazionale “I Medici”

MICHELLE HUNZIKER e GIULIA BONGIORNO
“FILMING ITALY BEST MOVIE HUMANITARIAN AWARD” per il loro impegno nel sensibilizzare l’opinione pubblica e aiutare le vittime di discriminazioni, abusi e violenza con la Fondazione Doppia Difesa Onlus, creata da lei e dall’avvocato Giulia Bongiorno.

EURIDICE AXEN
“RIVELAZIONE DELL’ANNO”, attrice che si è distinta come rivelazione dell’anno con la parte di Tamara nel film “Loro”

SYLVIA HOEKS
“FILMING ITALY BEST MOVIE SOCIAL YOUNG INTERNATIONAL AWARD” per il film
“Millennium – Quello che non uccide” e per la serie tv “Berlin station”

GUGLIELMO MARCHETTI
“PREMIO INDUSTRY ITALIA” a Notorius Pictures, a ritirare il riconoscimento l’AD Guglielmo Marchetti

DANIEL FRIGO
Per il grande contributo che Disney ha dato al mercato cinematografico nella stagione e per il MIGLIOER FILM D’ANIMAZIONE “Toy Story 4”

ROSSY DE PALMA
“FILMING ITALY BEST MOVIE AWARD” per l’interpretazione di “The Man Who Killed Don Quixote”

TERRY GILLIAM
“FILMING ITALY BEST MOVIE ACHIEVEMENT AWARD” per “The Man Who Killed Don Quixote”

ISABELLE HUPPERT
“FILMING ITALY BEST MOVIE ACHIEVEMENT AWARD” per la carriera e i successi nell’industria cinematografica.

LUCIA BORGONZONI
“FILMING ITALY BEST MOVIE AWARD”, premio alla “figura” che si è maggiormente distinta nell’ultimo anno per il suo importante lavoro a sostegno dell’industria audiovisiva

ZHAO JIA (regista) e YU RONGGUANG (produttore esecutivo e attore protagonista)
“BEST MUSICAL SHORT FILM” per il film “Open the gate to the world”

Tra i presenti in qualità di premiatrici: ANNABELLE BELMONDO, CATERINA GUZZANTI, VALERIA SOLARINO.

Photo: Daniele Venturelli

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here