Home Eventi 48 Hour Film Project Italia: vincono Gli Anfausti

48 Hour Film Project Italia: vincono Gli Anfausti

279
0
CONDIVIDI
Il loro corto “Nel mare ci sono gli squali” concorrerà al Filmapalooza 2020, finale con 140 squadre provenienti da tutto il mondo


Photo: 48 Hour Film Project Italia

Si è conclusa la seconda fase della XIII edizione del 48 Hour Film Project Italia, la competizione organizzata da Le Bestevem, associazione culturale composta solo da donne. La cerimonia di premiazione si è svolta nell’ambito di Videocittà, il Festival della Visione a Roma.

Tra il 18 e il 20 ottobre, gli aspiranti filmmakers in gara si sono sfidati nel realizzare in sole 48 ore il loro cortometraggio secondo un genere sorteggiato da loro stessi e alcune linee guide svelate dalle organizzatrici nel corso del kick off: ogni anno, infatti, oltre al genere viene assegnato un personaggio, un oggetto di scena e una frase da inserire all’interno del corto.

La squadra de Gli Anfausti ha conquistato il primo premio come Miglior Film con il loro cortometraggio “Nel mare ci sono gli squali”. Il riconoscimento è stato consegnato dalle organizzatrici insieme a Francesco Dobrovich, direttore artistico di Videocittà. Il team vince anche il premio per Miglior Sceneggiatura e Miglior Attore.

Il loro corto concorrerà al Filmapalooza 2020, la finale mondiale in cui le 140 squadre del contest provenienti da tutto il mondo saranno in competizione per avere l’opportunità di aggiudicarsi, oltre al gran premio finale, la possibilità di prendere parte al Festival di Cannes 2020 nella sezione Short Film Corner.

Tutti i vincitori – The 48 Hour Film Project 2019

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here