Home Eventi Cortinametraggio: “Corti in sala” per talenti emergenti

Cortinametraggio: “Corti in sala” per talenti emergenti

316
0
CONDIVIDI
Al via la seconda edizione in partnership con Vision Distribution

Cortinametraggio, il festival ideato e diretto da Maddalena Mayneri, lancia la seconda edizione dei “Corti in sala” confermando la partnership con Vision Distribution. La XV edizione della kermesse dedicata al meglio della cinematografia “breve” italiana si terrà a Cortina dal 23 al 29 marzo 2020.

Vision Distribution continua a guardare al panorama dei talenti emergenti del cortometraggio, come dichiara Laura Mirabella: “A distanza di un anno, confermiamo questo festival come osservatorio privilegiato per lo scouting di nuovi talenti sul mercato. Per questo confermiamo con convinzione la nostra partecipazione a Cortinametraggio, certi di attrarre sempre più giovani a cimentarsi nella costruzione di corti che meritino un loro spazio nella distribuzione in sala”.

La sezione riguarderà ancora una volta i corti narrativi (fiction), di nazionalità italiana, di diverso genere (horror, thriller, fantascienza, poliziesco, drammatico, commedia), di durata non superiore ai 5 minuti (esclusi i titoli di coda), realizzati nel corso del 2019-2020.

Vision metterà il corto in testa ad uno dei film del listino Vision Distribution e lo distribuirà in sala nel corso dell’anno successivo, compatibilmente con la disponibilità dei circuiti di sale cinematografiche italiane che aderiranno all’operazione.

La scadenza per le iscrizioni è il 5 febbraio 2020. Il regolamento completo è disponibile sul sito www.cortinametraggio.it. Il Miglior Corto della sezione sarà individuato da una giuria composta da esperti del settore indicati da Vision Distribution.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here