Home Eventi Successo per il TorinoFilmLab: 5 film selezionati per la Berlinale 2020

Successo per il TorinoFilmLab: 5 film selezionati per la Berlinale 2020

528
0
CONDIVIDI
In corsa per l’Orso d’Oro “Berlin Alexanderplatz”. Nella sezione Panorama anche l’italiano “Semina il vento”.

ph: Semina il vento

Un totale di 5 titoli accompagnati in fase di scrittura dal TorinoFilmLab sono stati selezionati per la 70esima edizione della Berlinale, Festival Internazionale del Cinema di Berlino (20 febbraio – 1 marzo 2020).

In corsa per l’Orso d’Oro nel Concorso Ufficiale, “Berlin Alexanderplatz”, la nuova produzione del regista Burhan Qurbani. La sezione Panorama – “giovane, politica, combattiva” – accoglierà inoltre la world premiere di tre nuovi film: “Semina il vento”, secondo lungometraggio dell’italiano Danilo Caputo, ambientato nei pressi dell’Ilva; “Pari”, opera prima dell’iraniano Siamak Etemadi, che racconta il viaggio di una madre alla ricerca del figlio scomparso ad Atene; “Wildland”, lungometraggio d’esordio della regista danese Jeanette Nordahl, che racconta la storia della giovanissima Ida, appena trasferitasi con la zia e i cugini dopo la morte di sua madre. In Generation 14 Plus, dedicata alle tematiche giovanili, “Yalda, A Night For Forgiveness” di Massoud Bakhshi che racconta la storia di Maryam, una donna che uccide accidentalmente suo marito e viene condannata a morte.

Due anni dopo la vittoria dell’Orso d’Oro con “Touch me Not” di Adina Pintilie e dell’Orso d’Argento con “The Heiresses” di Marcelo Martinessi, il laboratorio internazionale promosso dal Museo Nazionale del Cinema si prepara a un’altra grande edizione del festival.

“È un importante riconoscimento dell’ottimo lavoro che il TorinoFilmLab svolge ormai da anni, soprattutto in questo 2020 che è l’anno di Torino Città del Cinema – sottolinea Domenico De Gaetano, direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino – Ringrazio Savina Neirotti e Mercedes Fernandez e tutta la squadra. Il TorinoFilmLab è oramai diventato un punto di riferimento per la produzione a livello internazionale, inserendosi nel sistema cinematografico torinese come un’eccellenza, uno dei momenti fondamentali dell’ideazione e della produzione di un progetto”.

“Anche quest’anno il TorinoFilmLab rafforza il suo ruolo importante di accompagnamento nella creazione di opere prime e seconde – conferma Enzo Ghigo, presidente del Museo Nazionale del Cinema di Torino -, che vengono selezionate nei più importanti e prestigiosi festival internazionali di cinema, così come avviene da diversi anni. Siamo molto orgogliosi che ben 5 titoli siano stati scelti dalla Berlinale, confermando che ci stiamo muovendo nella giusta direzione”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here