Home Eventi David 2020: trionfa “Il Traditore” con 6 statuette

David 2020: trionfa “Il Traditore” con 6 statuette

CONDIVIDI
Migliori attori Pierfrancesco Favino, Jasmine Trinca, Luigi Lo Cascio e Valeria Golino. Tutti i vincitori della 65esima edizione dei Premi David di Donatello.

Roma, 8 maggio 2020 – Si è svolta questa sera la 65esima edizione dei David di Donatello, lo storico premio dell’Accademia del Cinema Italiano, considerati gli Oscar italiani, trasmesso in diretta su Rai 1 dallo Studio 2 di Via Teulada a Roma.

A trionfare è “Il Traditore” di Marco Bellocchio che si aggiudica 6 David tra cui la statuetta più ambita, quella per il miglior film. Al film di Bellocchio vanno anche i David come miglior regista, sceneggiatura originale, attore protagonista, attore non protagonista e montatore.

Cinque premi sono andati alla favola di Natale di Matteo Garrone, “Pinocchio”: miglior scenografo, costumi, trucco, acconciature, effetti speciali. Seguono “Il primo re” di Matteo Rovere (3) e “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek (2).

Miglior attrice protagonista Jasmine Trinca per “La Dea Fortuna”. Miglior attore protagonista Pierfrancesco Favino per “Il Traditore”. Attori non protagonisti Luigi Lo Cascio per “Il Traditore” e Valeria Golino per “5 è il numero perfetto”.

Miglior regista esordiente Phaim Bhuiyan per “Bangla”. David Giovani a “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Stefano Cipani.

La 65esima edizione dei David di Donatello si è svolta attraverso una formula innovativa che ha visto i protagonisti partecipare alla premiazione attraverso collegamenti in diretta, rispettando le disposizioni governative. Un’edizione virtuale con solo la presenza in studio di Carlo Conti, nessun red carpet e senza talent, che si sono connessi dalle proprie case. Nel corso della serata è stato assegnato anche il David Speciale a Franca Valeri.

Di seguito tutti i vincitori.

TUTTI I VINCITORI

Miglior film
Il Traditore, prodotto da IBC Movie, Kavac Film con Rai Cinema, per la regia di Marco Bellocchio

Miglior regista
Marco Bellocchio per il film Il Traditore

Miglior regista esordiente 
Phaim Bhuiyan per il film Bangla

Migliore attore protagonista
Pierfrancesco Favino per il film Il Traditore

Migliore attrice protagonista
Jasmine Trinca per il film La Dea Fortuna

Migliore attrice non protagonista
Valeria Golino per il film 5 è il numero perfetto

Migliore attore non protagonista
Luigi Lo Cascio per il film Il Traditore

Migliore sceneggiatura originale
Marco Bellocchio, Ludovica Rampoldi, Valia Santella e Francesco Piccolo per il film Il Traditore

Migliore sceneggiatura non originale
Maurizio Braucci e Pietro Marcello per il film Martin Eden

Miglior produttore
Andrea Paris e Matteo Rovere per Groenlandia, Rai Cinema, Gapbusters, Roman Citizen, per il film Il Primo Re

Migliore canzone originale
“Che Vita Meravigliosa”, musica e testi di Antonio Diodato, interpretata da Diodato, per il film La Dea Fortuna

Migliore musicista 
L’Orchestra di Piazza Vittorio per il film Il Flauto Magico di Piazza Vittorio

Migliore autore della fotografia 
Daniele Ciprì per il film Il Primo Re

Miglior scenografo
Dimitri Capuani per il film Pinocchio

Miglior costumista
Massimo Cantini Parrini per il film Pinocchio

Miglior truccatore
Dalia Colli e Mark Coulier (trucco prostetico) per il film Pinocchio

Miglior acconciatore
Francesco Pegoretti per il film Pinocchio

Miglior montatore
Francesca Calvelli per il film Il Traditore

Miglior suono
Angelo Bonanni (presa diretta), Davide D’Onofrio (microfonista), Mirko Perri (montaggio), Mauro Eusepi (creazione suoni), Michele Mazzucco (mix), per il film Il Primo Re

Migliori effetti speciali visivi
Theo Demeris e Rodolfo Migliari per il film Pinocchio

Miglior documentario
Selfie di Agostino Ferrente

Miglior cortometraggio
Inverno di Giulio Mastromauro

Miglior film straniero
Parasite di Bong Joon-ho

David Giovani
Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani

David Speciale
Franca Valeri

David dello Spettatore
Il Primo Natale di Ficarra & Picone

Sito Ufficiale: www.daviddidonatello.it

I Premi David di Donatello sono organizzati dalla Fondazione Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello e dalla Rai. Piera Detassis è il Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia. Il Consiglio Direttivo è composto da Francesco Rutelli, Carlo Fontana, Nicola Borrelli, Francesca Cima, Edoardo De Angelis, Domenico Dinoia, Giancarlo Leone, Luigi Lonigro, Mario Lorini, Francesco Ranieri Martinotti. La 65esima edizione della manifestazione si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il contributo del MiBACT Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, d’intesa con AGIS e ANICA e con la partecipazione, in qualità di Soci Fondatori Sostenitori, di SIAE e Nuovo IMAIE.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here