Home Eventi “Nevia” vince al Festival Internazionale di Zlín

“Nevia” vince al Festival Internazionale di Zlín

CONDIVIDI
L’opera prima di Nunzia De Stefano con protagonista Virginia Apicella

ph: Virginia Apicella in “Nevia”

“Nevia”, il film d’esordio di Nunzia De Stefano con protagonista Virginia Apicella, prodotto da Matteo Garrone e da Rai Cinema, ha vinto il Premio Europeo per migliore opera prima alla 60esima edizione del Festival Internazionale di Zlín (Repubblica Ceca), una delle più prestigiose rassegne dedicate al cinema per bambini e adolescenti.

Il film racconta la storia di un’adolescente, Nevia (Virginia Apicella), cresciuta troppo in fretta; nel posto in cui vive infatti è diventata grande ancora prima di essere stata bambina. È una 17enne minuta e acerba, ma molto caparbia. Cresciuta nel campo di Ponticelli, quartiere periferico di Napoli, insieme alla nonna Nanà (Pietra Montecorvino), la zia Lucia (Franca Abategiovanni) e la sorella minore Enza (Rosy Franzese), la ragazza cerca di farsi rispettare in un mondo dove nascere donne è un’aggravante. Appartenere al “sesso debole” non offre alcuna opportunità, la giovane lo sa benissimo e fa di tutto per proteggersi da quella femminilità che incombe su di lei. Si nasconde dietro vestiti sportivi e un atteggiamento ribelle, mentre ogni giorno scorre via identico a tutti gli altri, tra piccoli lavoretti e grandi responsabilità, qualche contrasto con Nanà e la tenerezza per Enza. Quando arriva nella zona un circo, la quotidianità della ragazza va in frantumi e inizia a farsi largo una nuova e improvvisa possibilità…

“Nevia” è stato presentato in anteprima mondiale alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, in Concorso nella sezione Orizzonti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here