Home Eventi “Dcera – Daughter” di Daria Kashcheeva vince la decima edizione del Ca’...

“Dcera – Daughter” di Daria Kashcheeva vince la decima edizione del Ca’ Foscari Short Film Festival

CONDIVIDI
Tutti i vincitori del primo festival in Europa organizzato e gestito da un’università

ph: Dcera – Daughter

Venezia, 11 ottobre 2020 – Il cortometraggio “Dcera – Daughter” (Repubblica Ceca, 2019) di Daria Kashcheeva, prodotto dal FAMU – Film and TV School of the Academy of Performing Arts di Praga, è il vincitore del Concorso Internazionale della decima edizione del Ca’ Foscari Short Film Festival, il primo festival in Europa interamente organizzato e gestito da un’università, che per la prima volta quest’anno si è “diffuso” in tutta la città di Venezia. L’opera è stata realizzata in stop motion dalla regista ceca Daria Kashcheeva, già candidata all’Oscar per questo corto che racconta il difficile rapporto tra una figlia e suo padre.

La Menzione Speciale Volumina, per l’opera che offre il miglior contributo al cinema come arte, è andata al cortometraggio “Mother’s” (Belgio, 2019) di Hippolyte Leibovici dell’Institut National Supérieur des Arts.

Il Premio Levi per la miglior colonna sonora (musica, parola, rumore), offerto dalla Fondazione Ugo e Olga Levi, è andato a “Värvid Must-Valgel – Black and White Colours” (Estonia, 2019), prodotto dalla BFM – Baltic Film, Media, Arts and Communication School, per la regia di German Golub.

Il Premio “Pateh Sabally”, offerto dalla Municipalità di Venezia, Murano, Burano e dedicato alla memoria del ragazzo del Gambia tragicamente scomparso nelle acque del Canal Grande nel gennaio del 2017, è stato assegnato a “Therese” (Svizzera, 2019) della regista tedesco-brasiliana Fabiana Serpa del ZHdK – Zurich University of the Arts, che racconta il viaggio di una donna verso l’emancipazione.

È stato poi premiato il vincitore della settima edizione del concorso Premio “Olga Brunner Levi”, istituito dalla Fondazione Ugo e Olga Levi in collaborazione con il Ca’ Foscari Short Film Festival. Il riconoscimento è dedicato al miglior cortometraggio realizzato da studenti delle scuole superiori di secondo grado di tutto il mondo, avente per soggetto la performance musicale femminile o il rapporto tra condizione femminile e la musica nella storia. Il vincitore è “Hed – Echo” (Israele, 2019) della giovanissima israeliana Eli Bleier dalla Zomer High School, opera d’animazione in stop motion.

Infine, è stato annunciato il vincitore della quarta edizione del Music Video Competition, concorso dedicato a videoclip musicali realizzati da studenti di cinema o di università da tutto il mondo. Il riconoscimento è andato a “MTV is My Friend” (Romania, 2019) del moldavo Radu Popovici, dalla West University Timișoara.

Durante la cerimonia di premiazione c’è stato anche il conferimento del Ca’ Foscari Honorary Fellowship a Dario Argento e lo spettacolo in omaggio a Federico Fellini.

Sito Ufficiale: http://cafoscarishort.unive.it

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here