Home Eventi Torino Film Festival ricorda Valentina Pedicini

Torino Film Festival ricorda Valentina Pedicini

CONDIVIDI
Il TFF rende omaggio alla regista recentemente scomparsa con un incontro visibile in streaming sabato 28 novembre alle ore 12.00

Nella foto Valentina Pedicini

Il 20 novembre, lo stesso giorno in cui si inaugurava la 38esima edizione del Torino Film Festival, ci ha lasciato una regista che stava costruendo un percorso di vita e di cinema che ci stava impressionando e entusiasmando. Valentina Pedicini era riuscita in pochi anni a dare una direzione precisa al suo cinema che avrebbe potuto, ne siamo certi, sorprenderci ancora di più anche e soprattutto per la sua capacità di metterci a disagio, di non lasciarci comodi di fronte alle realtà che decideva di raccontare.

Nata nel 1978 a Brindisi, città che racconta, scomodamente e appassionatamente in “My Marlboro City”, film con cui si diploma nel 2010 alla Zelig – scuola di documentario, televisione e nuovi media di Bolzano, realizza nel 2013 il primo documentario lungo “Dal Profondo” che vince il Premio Solinas e partecipa alla Festa del Cinema di Roma. Nel 2016 il cortometraggio “Era ieri” viene selezionato alla Settimana della Critica di Venezia e nel 2017 esordisce nel lungometraggio di finzione con “Dove cadono le ombre”, presentato alle Giornate degli Autori. Si dedica a “Faith”, documentario su un gruppo di Monaci Guerrieri, approfondendo così la fascinazione verso quel mondo che già aveva marcato il suo primo cortometraggio di esercitazione alla Zelig, “Pater Noster”. Il doc “Faith” trova la sua première mondiale all’IDFA ad Amsterdam.

Per ricordare Valentina Pedicini nel modo migliore, il Torino Film Festival coinvolgerà, sabato 28 novembre alle ore 12.00 in un incontro introdotto e moderato da Davide Oberto (in studio) e da Mazzino Montinari (in collegamento da Roma): Heidi Gronauer, Alessandro Borrelli, Alfredo Covelli, Marcella Libonati, Francesca Manieri, Paola Malanga, Donatella Palermo e Costanza Quatriglio. Ognuno degli ospiti rappresenta un periodo specifico della vita artistica di Valentina, partendo dai primi anni alla Zelig per poi passare ai film che l’hanno consacrata sia in Italia sia all’estero, nei grandi festival internazionali e all’esperienza come docente del Centro Sperimentale di Cinematografia – Documentario di Palermo.

L’incontro sarà trasmesso in diretta sul canale YouTube del Torino Film Festival.

Poche ore dopo, sabato 28 novembre dalle ore 14.00 sulla piattaforma di MYmovies (per 24 ore), saranno disponibili “Era ieri” (Italia, 2016, 13′) e “Dal Profondo” di Valentina Pedicini (Italia, 2013, 72′).

Sito Ufficiale: www.torinofilmfest.org

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here