Home Eventi La Casa del Cinema celebra la Giornata internazionale della donna

La Casa del Cinema celebra la Giornata internazionale della donna

CONDIVIDI

ph: Monica Vitti / “La ragazza con la pistola”, 1968

Nonostante la parziale chiusura delle attività in presenza, la Casa del Cinema di Roma celebra sui suoi canali web e social la Giornata internazionale della donna di lunedì 8 marzo con una programmazione giornaliera dedicata al mondo femminile e al suo fondamentale apporto nel cinema. Le iniziative, disseminate lungo l’intera giornata, si inseriscono nel quadro dell’iniziativa #DonneCultureRoma promossa da Roma Culture.

Si comincerà alle 10.00 con una nota del direttore Giorgio Gosetti, pubblicata per tutta la giornata sul sito www.casadelcinema.it e i relativi social network: un ironico e appassionato viaggio attraverso la storia del cinema per raccontare le conquiste delle donne, la loro emancipazione ed orgoglio attraverso la storia e la fantasia, così come grandi cineasti ed interpreti hanno saputo raccontarle.

Alle 11.00 si proseguirà in video con un’incursione alla mostra Mario Monicelli (visitabile anche in presenza presso la Casa del Cinema, tutti i giorni dal lunedì al venerdì tra le 10.00 e le 18.00) per celebrare il suo memorabile film del 1968 “La ragazza con la pistola” (1968). Davanti alle immagini di Monica Vitti, sedotta, abbandonata e capace di rifarsi una vita a Londra, lontano dalla sua Sicilia, il critico Alberto Crespi e il direttore Giorgio Gosetti, rievocheranno storie di set, scene madri di questa irresistibile commedia sociale e il clima in cui il film nacque.

A seguire, alle 12.00, una conversazione con Luciana Castellina sul significato, l’attualità e il valore della Giornata internazionale della donna. “Spetta a una grande donna del ‘900 – dice il direttore Gosetti – dare il giusto senso a una ricorrenza attualissima, troppo spesso ridotta a semplice formalità, destinata invece a tutte le donne in un tempo difficile come il nostro”.

Alle 15.00 in una video testimonianza dedicata a tutte le donne dell’8 marzo, Pierfranco Bianchetti presenterà il libro “L’altra metà del pianeta Cinema – 100 donne sul grande schermo” (Aiep Edizioni). Un viaggio dalle origini del cinema ad oggi che vede protagonista il personaggio femminile.

Dalle 16.00, infine, verranno recuperati alcuni materiali dal film-documento “Ragazze: la vita trema”, opera prima di Paola Sangiovanni, presentato nel 2009 alle Giornate degli Autori nel quadro della Mostra del Cinema di Venezia e adesso messi cortesemente a disposizione dalla casa di produzione Metafilm di Laura Cafiero.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here