Home Eventi David di Donatello per il Miglior Documentario 2022

David di Donatello per il Miglior Documentario 2022

CONDIVIDI

L’Accademia del Cinema Italiano, presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con il Cinema La Compagnia, la sala fiorentina dedicata al documentario di Regione Toscana, diretta da Stefania Ippoliti, presenta un ciclo di 10 straordinarie conversazioni con gli autori dei film selezionati per concorrere alla cinquina del Premio David di Donatello – Cecilia Mangini 2022 per il Miglior Documentario.

I 10 incontri, pensati per conoscere più da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate, saranno disponibili online, gratuitamente, a partire da oggi 2 marzo, non solo per il pubblico ma anche per gli oltre 1600 membri della Giuria dell’Accademia del Cinema Italiano che fino al 14 marzo voteranno per scegliere, nella categoria dei documentari e in tutte le categorie, le cinquine finali dei Premi David di Donatello 2022.

Le conversazioni sono a cura dei critici e giornalisti cinematografici Pedro Armocida e Raffaella Giancristofaro, del critico Giacomo Ravesi e di Pinangelo Marino, Vice Presidente di Doc.it, membri della Commissione selezionatrice dei documentari insieme a Guido Albonetti, Osvaldo Bargero, Stefania Ippoliti e Betta Lodoli.

DAVID 67: le dieci conversazioni con gli autori dei documentari selezionati
– “Atlantide”, di Yuri Ancarani: il regista conversa con Pedro Armocida
– “Dal pianeta degli umani”, di Giovanni Cioni: il regista conversa con Pedro Armocida
– “Ennio”, di Giuseppe Tornatore: il regista conversa con Pedro Armocida
– “Futura”, di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher: la produttrice Giulia Moretti e il sociologo Stefano Laffi conversano con Raffaella Giancristofaro
– “Il Palazzo”, di Federica Di Giacomo: la regista conversa con Raffaella Giancristofaro
– “La macchina delle immagini di Alfredo C.” di Roland Sejko: il regista conversa con Raffaella Giancristofaro
– “Los Zuluagas”, di Flavia Montini: la regista conversa con Giacomo Ravesi
– “Marx può aspettare”, di Marco Bellocchio: il regista conversa con Raffaella Giancristofaro
– “Onde radicali”, di Gianfranco Pannone: il regista conversa con Pedro Armocida
– “Rue Garibaldi”, di Federico Francioni: il regista conversa con Pinangelo Marino

Il Cinema La Compagnia di Firenze, dedicato alla programmazione di cinema documentario, è tra i fondatori di DocExchange, la rete internazionale di sale che programmano cinema del reale, di cui fanno parte Hot Docs Ted Rogers di Toronto, Bertha Doc House di Londra, a cui si sono uniti il Mysles Documentary Center di New York e il Documentary Center di Mosca.

Gli incontri saranno visibili sul sito www.daviddidonatello.it, sul sito www.cinemalacompagnia.it e sui relativi canali social (Facebook e Instagram).

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here