Home Eventi Roma Festival di Roma: Premio “Lancia Musa e Diva” a Cristiana Capotondi e...

Festival di Roma: Premio “Lancia Musa e Diva” a Cristiana Capotondi e Micaela Ramazzotti

CONDIVIDI

Mercoledì 3 novembre, nella splendida cornice del Lancia Café, allestito sulla terrazza dell’Auditorium Parco della Musica, Michele Placido ha consegnato il Premio “Lancia Musa e Diva” a Cristiana Capotondi e Micaela Ramazzotti. Il riconoscimento ufficiale nel Festival Internazionale del Film di Roma, è stato istituito da Lancia che, insieme al mensile Ciak, ha selezionato le due attrici che meglio rappresentano l’animo della “Diva” e della “Musa” dei giorni nostri.

I lettori della rivista hanno espresso infatti, attraverso un contest, la propria preferenza tra 40 nomi illustri del cinema italiano: Ambra Angiolini, Asia Argento, Serena Autieri, Monica Bellucci, Margherita Buy, Cristiana Capotondi, Anita Caprioli, Valentina Cervi, Laura Chiatti, Paola Cortellesi, Carolina Crescentini, Maria Grazia Cucinotta, Sabrina Ferilli, Claudia Gerini, Valeria Golino, Nicole Grimaudo, Sabrina Impacciatore, Anita Kravos, Luciana Littizzetto, Valentini Lodovini, Giovanna Mezzogiorno, Stefania Montorsi, Laura Morante, Ana Caterina Morariu, Francesca Neri, Claudia Pandolfi, Violante Placido, Vittoria Puccini, Isabella Ragonese, Micaela Ramazzotti, Luisa Ranieri, Elena Sofia Ricci, Nicoletta Romanoff, Alba Rorhwacher, Stefania Sandrelli, Kasia Smutniak, Valeria Solarino, Jasmine Trinca, Giorgia Wurth .

Quale presentatore migliore di un attore della caratura e dell’esperienza di Michele Placido a omaggiare due donne del cinema italiano, ormai vere e proprie star del grande schermo: Cristiana Capotondi, che esordisce nella recitazione a soli 12 anni, riceve una candidatura come miglior attrice non protagonista ai Nastri d’Argento per le interpretazioni di “Christmas in love” e “Volevo solo dormirle addosso”, di Eugenio Cappuccio; Micaela Ramazzotti, con l’interpretazione de “La prima cosa bella” di Paolo Virzì conquista il consenso di pubblico e critica e ottiene la vittoria del David di Donatello e del Nastro d’Argento come migliore attrice protagonista.

Lancia ha quindi premiato due attrici che esprimono benissimo l’eleganza e il temperamento, i valori che fanno parte del dna del Brand.

Image.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here